rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Giostra Saracino Centro Storico / Piazza della Libertà

Estrazione delle carriere: apre il Foro e chiude Sant'Andrea

Porta del Foro porta come titolare anche un giostratore esordiente come Francesco Rossi detto Tallurino

Parte la settimana clou della Giostra del Saracino, quella dove vanno a frutto tutti i preparativi sia alle scuderie che tra gli organizzatori delle settimane dei quartieristi. È la sera dell'estrazione delle carriere in vista della Giostra di Giugno che si correrà in notturna sabato prossimo, fra una settimana esatta. Nel mezzo tutti gli appuntamenti con le prove dei giostratori titolari e delle riserve in piazza Grande, dove il Buratto è gia stato provato, dove la lizza è già stesa.

21,30 - Suonano a festa le campane della torre comunale, inizia la cerimonia di estrazione delle carriere. Entrano i gonfaloni della città di Arezzo. Ad annunciarli, dalla sua postazione sul palco allestito in piazza della Libertà, l'Araldo Francesco Sebastiano Chiericoni.

21,33 - Entrano i Musici della Giostra del Saracino. L'esibizione, come sempre, è da brividi.

21,37 - Entrano in campo Messer Gabriele Veneri e Messer Carlo Umberto Salvicchi che ricopriranno a turno il ruolo di Maestro di Campo e di vice. Arrivano anche i Fanti del Comune.

21,40 - Entra il quartiere di Porta Crucifera, vincitore dell'ultima Giostra e che apri al piazza anche nell'ultima edizione di settembre 2021. Segue il quartiere di Porta Santo Spirito.

21,42 - Entra il quartiere di Porta Sant'Andrea. Entra Porta del Foro. Ad ogni ingresso applausi e fischi incrociati. Per i Chimerotti scatta un coro. L'atmosfera di Giostra è sempre più palapabile e contagiosa.

21,46 - Entra il Cancelliere della Giostra del Saracino, i Magistrati seguiti dal primo magistrato Marco Cecchi. I rettori dei quartieri escono dal portone laterale e salgono sul palco. Entra anche il sindaco Ghinelli che consegna il bastone di comando a Carlo Umberto Salvicchi. Sarà lui il Maestro di Campo. Il sindaco legge il discorso previsto, ma l'audio non si sente.

21,50 - "Grato dell'onore concessomi al cospetto del Santo Donato... giuro di osservare le regole cavalleresche che governano la Giostra del Saracino." Salvicchi giura.

21,53 - La prima estrazione consegna a Porta del Foro l'onore di aprire Piazza Grande sabato prossimo. 

21,55 - Il secondo quartiere che scenderà sulla lizza è quello di Porta Crucifera.

21,57 - Il terzo quartiere che sfiderà il Buratto sarà Porta Santo Spirito. Chiuderà Porta Sant'Andrea. 

Ogni paggetto ha estratto un biglia contenente i colori di uno dei quattro quartieri e ad ogni estrazione c'è stato anche il giuramento del capitano degli armati. Per porta del Foro il debuttante Lorenzo Casini, per Porta Crucifera Alberto Branchi, per Porta Santo Spirito il veterano Marco Geppetti e per Porta Sant'Andrea il nuovo capitano Andrea Gavagni.

22,02 - Risuona l'inno Terra d'Arezzo. La Lancia d'oro, accompagnata dal sindaco e dagli armati, si avvia verso il Duomo dove verrà conservata fino al giorno della Giostra. 

Estrazione delle carriere: tutte le immagini

Da domani, domenica 12 giugno al via le prove dei giostratori a partire dalle 20:30 fino alle 23.30. Le prove dei giostratori si svolgeranno fino a mercoledì 15 giugno. Giovedì 16 giugno dalle 17 alle 18 ultime prove dei giostratori titolari prima della Prova Generale.

Dove eravamo rimasti

L'ultima sfida al Buratto è andata in scena nel settembre 2021. La Lancia d'Oro era andata a Porta Crucifera che ha ammazzato la Giostra con la rottura della lancia nell'impatto con il Re delle Indie. L'ordine delle carriere estratte vedeva proprio Colcitrone aprire la piazza, seguito da Porta Santo Spirito, poi da Sant'Andrea e in chiusura Porta del Foro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estrazione delle carriere: apre il Foro e chiude Sant'Andrea

ArezzoNotizie è in caricamento