rotate-mobile
Sabato, 10 Dicembre 2022
Giostra Saracino

La lancia d'oro della Giostra dedicata al centenario dell'Arezzo. Atto di indirizzo in consiglio comunale

I firmatari del documento, all'ordine del giorno dell'assemblea convocata per il 17 novembre, puntano a un'adesione trasversale e unanime delle forze politiche

La lancia d’oro della Giostra del Saracino dedicata al centenario dell’Arezzo. Di questa proposta, già finita sul tavolo del nascituro comitato per le celebrazioni, si parla da alcune settimane. Adesso è stato avviato anche l’iter formale per arrivare all’epilogo sperato. All’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, in calendario per il 17 novembre, ci sarà infatti pure l’atto di indirizzo legato a questo argomento. Il documento vede come firmatari i consiglieri Cucciniello (Fdi), Caneschi Donati (Pd) ma è destinato, nelle intenzioni generali, a ricevere un’approvazione unanime e trasversale.

La 144esima edizione della Giostra andrà in scena il 3 settembre 2023, esattamente una settimana prima del centesimo compleanno amaranto. Il percorso da seguire, come sempre quando c’è di mezzo una manifestazione importante come il Saracino, dovrà essere rigoroso e scrupoloso. Ma la bontà dell’idea è acclarata e nei prossimi mesi verrà sviluppata di concerto tra comitato, amministrazione comunale, consulta dei quartieri e consiglio di Giostra.

Il sindaco Alessandro Ghinelli, fin dall’inizio della legislatura, ha delegato alle questioni di Giostra il consigliere Paolo Bertini, che nelle prossime settimane si occuperà anche di questa tematica. Gli intrecci tra Arezzo calcio e Saracino, come tutti sanno, sono molti e molto profondi e rappresentano due diverse sfaccettature della passione e dell’attaccamento della città a due simboli amatissimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lancia d'oro della Giostra dedicata al centenario dell'Arezzo. Atto di indirizzo in consiglio comunale

ArezzoNotizie è in caricamento