menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porta Crucifera, Raffaelli fa un passo indietro anche dal Consiglio direttivo

Il figlio di "Ciuffino" dopo essersi dimesso da capitano lo fa anche da consigliere

Rodolfo Raffaelli non fa più parte del consiglio direttivo del quartiere di Porta Crucifera. Il figlio dell'indimenticato "Ciuffino", dopo aver lasciato nei giorni scorsi il ruolo di capitano dei rossoverdi, con un post sulla pagina ufficiale di Colcitrone comunica le sue dimissioni da consigliere.

"Dopo alcuni giorni è maturata in me la convinzione di non essere utile al consiglio come prima, per questo ho rassegnato le mie dimissioni da consigliere dopo l' ultima riunione dove quasi nessuno si è schierato dalla mia parte , quindi ho realizzato che il mio aiuto nell' ambito del consiglio era finito. Questo non vuole essere una ripicca per non poter più rivestire la carica di capitano, anche perché il mio vero obbiettivo era il ricompattamento del quartiere. Ringrazio tutti quelli che in questo anno e mezzo mi hanno dato una mano a portare il quartiere a questi risultati. Grazie a tutti."

Dopo un solo anno e mezzo si conclude, prima da capitano e poi da consigliere, l'esperienza in dirigenza di Rodolfo Raffaelli con il quartiere di Palazzo Alberti. Il figlio dello storico capitano rossoverde, nelle ultime elezioni prese 95 presenze, dietro solo il Rettore Andrea Fazzuoli e il vice Rettore Luca Fragalà.

Scossa a Colcitrone, Raffaelli si dimette da capitano

Colcitrone proclama Raffaelli capitano

Il figlio di Ciuffino tra i candidati rossoverdi: "A disposizione se mi chiederanno di essere capitano"

Nuovo capitano a Porta Crucifera: Bidini prende il posto di Raffaelli
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Coppie che scoppiano, anche a Hollywood

  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento