menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La notte delle propiziatore: brindisi, sfottò e scaramanzia, sognando la Lancia d'Oro. Oltre 3.500 a tavola

Si mangia e si "propizia" in vista del grande appuntamento di piazza Grande. Tra speranze e goliardia, ecco la serata più lunga dei quattro quartieri

E' tutto pronto nei quartieri: è la magica notte delle propiziatorie. Tutti insieme, gomito a gomito, quartieristi e cavalieri, rettore e capitano. La notte più lunga, quella degli scongiuri e dei brindisi, della tensione e dei rituali, della goliardia e degli sfottò. Propiziare al meglio per ricevere lo sguardo benigno degli dèi della lizza in vista della giornata di domani: quando in piazza Grande si correrà la 138esima edizione del Saracino. Di seguito i menùnei quattro angoli della città. Oltre 3.500 le persone a tavola.

Tutto sulla Giostra

Porta Crucifera

Mille a sedere a Colcitrone. Aperitivo dalla 19,30, poi la cena alle 21: antipasto toscano, primo piatto con la pasta al forno, per secondo arrosto misto di carne e patate, più il dessert. A seguire musica con il djset.

Porta Sant'Andrea

Anche dalle parti di piazza San Giusto sono un migliaio le prenotazioni. La cena inizia alle 20,30: dopo l'antipasto, ci sono i tradizionali ravioli al sugo fatti dal gruppo raviolai, carne alla griglia, spinaci di contorno e gelato. Poi spazio alla musica.

Porta del Foro

Circa 900 persone a tavola in via San Lorentino. Aperitivo, poi cena dalle 20,30. Antipasto con crostini e affettati, quindi maccheroni al ragù, roastbeef, patate e, in conclusione, dolce. Dopo la cena, si balla con il djset.

Porta Santo Spirito

Intorno ai Bastioni, in via Niccolò Aretino, è tutto pronto: le griglie stanno per diventare roventi. Menù con lasagne, bistecche, patate al forno e dolce. Anche dalle parti della Colombina la conclusione è affidata ai dj.

Lo speciale del Saracino di giugno 2019

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Finita la relazione, l'anello con diamante va restituito?

  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento