menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cavalli e giostratori: la conferma della Bollatura. Tutti i nomi

La cerimonia in forma pubblica si è svolta in piazza San Francesco, nel sagrato della Basilica, dove è stata smontata definitivamente l'opera d'arte "Giglio Blu" di Mimmo Paladino

E' stata una settimana di prove intensa e importante anche per i cavalli portati sulla lizza. E' servita per lavorare sui destrieri più giovani ed inesperti, per avere le conferme dai titolari. Con loro i giostratori costruiscono binomi unici che hanno un valore altissimo per la riuscita della carriera e dell'impatto con il Buratto.

Da questo punto di vista non ci sono sorprese rispetto a giugno: l'ufficialità è arrivata con la cerimonia della Bollatura dei cavalli che si è tenuta questa mattina alle 11,30 in forma pubblica sul sagrato di piazza San Francesco dove è stata smontata definitivamente l'opera d'arte "Giglio Blu" di Mimmo Paladino.

L'opera saluta piazza San Francesco: non sarà rimontata

Porta Crucifera

Lorenzo Vanneschi, non ha dubbi, al suo fianco ci sarà Carlito Brigante. Durante la settimana di prove ha portato sulla lizza anche Rosa una cavalla che si è comportata molto bene e che ha dato delle certezze al giostratore che magari potranno rivelarsi utili in futuro.

Adalberto Rauco correrà su Pia, la cavalla con la quale ha affrontato tutte le edizioni.  Alcune prove le ha condotte con Romina, una cavalla di 7 anni che è arrivata per la prima volta in piazza a giugno e che sta crescendo molto bene.

La doppia video intervista di Vanneschi e Rauco

Porta Sant'Andrea

Enrico Vedovini conferma Conte Darko che ha svolto un'ottima settimana di prove, è stato regolare in ogni tiro. Vedovini ha provato anche Nuvola che è di sua proprietà, oltre che una cavalla presa da un mese che pensava acerba, ma che si è comportata molto bene sulla lizza. 

Sibilla è il cavallo titolare di Tommaso Marmorini. Durante le prove ha simulato la carriera anche con Siria e Soraya.

La doppia video intervista di Vedovini e Marmorini

Porta del Foro

Nessun cambimento previsto anche per Gabriele Innocenti che ha lavorato anche su giovani cavalli in Piazza Grande, ma poi ha confermato Chicca, la cavalla con la quale ha vinto a giugno. Così come per Davide Parsi che conferma Nuvola. Squadra che vince non si cambia.

La doppia video intervista di Innocenti e Parsi

Porta Santo Spirito:

Elia Cicerchia conferma Olimpia, la cavalla usata a giugno dopo che ha dovuto mettere da parte Toni. "Mi trovo molto bene con quel cavallo che è tecnicamente perfetto - spiega Cicerchia, che motiva così la scelta ricaduta su Olimpia - ma Toni ha subuto il disturbo importante nel settembre 2018 e gli è rimasta la paura, un problema sul quale stiamo lavorando e che stiamo cercando di risolvere, ci riusciremo con il tempo."

Infine continua il binomio tra Doc e Gianmaria Scortecci con il quale ha corso l'ultima Giostra e alcune delle precedenti con ottimi risultati. Nel mezzo ci fu un edizione in cui lo prestò, con indubbio animo cavalleresco al compagno Cicerchia. Scortecci ha provato anche Farfalla, una cavalla arrivata alle scuderie giallo blu in questo inverno e con la quale è riuscito subito ad impostare un buon lavoro.

La doppia video intervista a Cicerchia e Scortecci

Nel corso della cerimonia c'è stata anche l'investitura ufficiale degli 8 giostratori.

Aggiornato alle 12,06

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Finita la relazione, l'anello con diamante va restituito?

  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento