Giostra Saracino

Calendario serrato verso la Giostra: domenica l'estrazione delle carriere

C'è anche attesa di vedere dal vivo la lancia d'oro in palio dedicata a Dante Alighieri

Un momento dell'estrazione delle carriere in Piazza del Comune, foto archivio Arezzo Notizie

Tra poche ore verrà svelata la lancia d'oro dedicata a Dante Alighieri, realizzata dal maestro intagliatore Francesco Conti. Sabato 28 agosto, alla presenza dei quattro rettori, ci sarà la presentazione ufficiale in Comune. Come sempre, quello rappresenta un momento molto atteso e che dà il via alla settimana di avvicinamento alla 140esima edizione della Giostra. Il trofeo in palio di solito, per scaramanzia, non viene toccato da nessuno dei rettori. 

Domenica 29 invece in piazza del Comune ha luogo la cerimonia di estrazione delle carriere e il giuramento dei rispettivi capitani. Nella 139esima edizione corsa il 1 settembre del 2019 e vinta da Porta Santo Spirito, corse per primo Porta Crucifera, poi Porta del Foro, Sant'Andrea e chiuse il quartiere della Colombina.

Proprio in base all'ordine estratto dai paggetti lunedì 30 agosto inizieranno le prove dei giostratori titolari e delle riserve in Piazza Grande.  La lizza sarà occupata per 45 minuti da ogni quartiere a partire dalle 16,30 e fino alle 19,30. Questa l'organizzazione che andrà avanti per quattro giorni fino al 2 settembre.

Il pomeriggio del 3 settembre invece è dedicato ai soli giostratori titolari che potranno fare le ultime prove contro il Buratto dalle 17 alle 18, prima di lasciare spazio alla Prova Generale che si correrà alle 21,30.

Sabato 4 settembre invece, nella cornice di Piazza San Francesco dalle ore 11,30 si terrà la bollatura dei cavalli e l'investitura dei giostratori. Mentre la sera stessa ci saranno le cene propiziatorie nei quartieri, in base alle regole stilate dagli organi di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calendario serrato verso la Giostra: domenica l'estrazione delle carriere

ArezzoNotizie è in caricamento