Giostra Saracino

È quasi Giostra: dall'estrazione delle carriere alla sfida in piazza. Tutte le tappe della settimana

Il programma completo di tutti gli appuntamenti giostreschi in calendario da oggi e fino al 22 giugno. Le novità sulla cerimonia di consegna della lancia d'oro e gli eventi nei quartieri

Otto giorni alla Giostra del Saracino. Il conto alla rovescia per assistere alla sfida tra i quattro quartieri è ufficialmente partito. Sabato 22 giugno i cavalieri di Porta del Foro, Crucifera, Sant'Andrea e Santo Spirito affronteranno il Re delle Indie per conquistare la lancia d'oro, trofeo che nella sua edizione di giugno è intitolato a Giorgio Vasari, del quale ricorrono i 500 anni dalla morte.

In attesa della battaglia finale, la città da oggi, 15 giugno, vivrà una serie di appuntamenti diventati imprescindibili per tutti gli appassionati della competizione. Alle 21.30 il campano della torre di Palazzo dei Priori richiamerà gli aretini in piazza della Libertà dove si svolgerà la cerimonia di estrazione delle carriere utile, come noto, a stabilire l'ordine in cui i quartieri scenderanno sulla lizza. Seguiranno le prove in piazza Grande dei giostratori, titolari e non, e poi sarà il momento della simulazione di Giostra. Quest'ultimo appuntamento è stato introdotto lo scorso anno su indicazione dell'amministrazione comunale in accordo con consulta e consiglio di Giostra. Durante la serata, i 16 cavalieri - sia titolari che riserve - avranno l'opportunità di eseguire una carriera a testa sulla lizza nelle stesse condizioni in cui si troveranno durante la Prova Generale e la Giostra.

Giovedì sarà il momento della Prova Generale che sarà corsa il 20 giugno in piazza Grande alle 21.30. Un momento diventato nel tempo un cult, emozionante al pari della sfida ufficiale. Venerdì 21 bollatura dei cavalli, investitura dei giostratori e cene propiziatorie nei quartieri. Sabato sera invece, Arezzo vedrà correre Giostra.

Il programma della settimana

Cerimonia estrazione delle carriere

Prove dei giostratori titolari ed esordienti

Simulazione di Giostra e Prova Generale

Prova Generale della Giostra

La cerimonia di Bollatura dei cavalli e investitura dei giostratori

Giostra del Saracino 145esima edizione

La lancia d'oro e la consegna

Tra le novità introdotte in questa prima edizione 2024, c'è quella riguardante la cerimonia di consegna della lancia d'oro. Tale momento verrà celebrato in prossimità della tribuna A, sede storica per le consegne del trofeo. Qui sarà allestito un palchetto apposito dove, al termine della competizione, accederanno il sindaco e il rettore del quartiere vincitore. Subito dopo l'annuncio dell'araldo del vincitore, i musici eseguiranno come da tradizione l'inno Terra d'Arezzo. Secondo quanto reso noto da amministrazione comunale e prefettura, è fatto divieto per i presenti in piazza Grande di lasciare il proprio posto (sia esso nelle tribune o in piedi sul mattonato) fino a che non sarà consegnata la lancia al quartiere vincente. La direttiva, sempre secondo quanto sottolineato dalle autorità, è stata disposta al fine di garantire la massima sicurezza degli spettatori e figuranti.

Quartieri in festa

Settimana del quartierista di Porta Sant'Andrea

Settimana del quartierista a Porta del Foro

Settimana del quartierista a Porta Santo Spirito

Settimana del quartierista a Porta Crucifera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È quasi Giostra: dall'estrazione delle carriere alla sfida in piazza. Tutte le tappe della settimana
ArezzoNotizie è in caricamento