Cultura

Giostra del Saracino, biglietti in vendita dal 24 agosto. Prezzi invariati, si va verso un altro pienone

Il 2 settembre è già dietro l'angolo. Nonostante per molti sia tempo di vacanze, in giro si comincia ad annusare l'aria di Giostra. La 137esima edizione sarà dedicata alla fine della prima Guerra Mondiale, nel centenario della sua conclusione. In...

giostra48

Il 2 settembre è già dietro l'angolo. Nonostante per molti sia tempo di vacanze, in giro si comincia ad annusare l'aria di Giostra. La 137esima edizione sarà dedicata alla fine della prima Guerra Mondiale, nel centenario della sua conclusione. In piazza, tanto per restare in tema, si preannuncia una battaglia cavalleresca sì ma dai grandi spunti d'interesse: l'entusiasmo di Sant'Andrea, reduce da due vittorie di fila, contro la voglia di rivalsa di Santo Spirito, Porta del Foro e Porta Crucifera, che per mille motivi diversi ambiscono a rimettere le mani sul trofeo.

Oltre alla domenica della sfida al Buratto, l'altra data da circoletto rosso è quella di venerdì 24 agosto, quando partirà la vendita dei biglietti per assistere al Saracino e alla Prova Generale di venerdì 31 agosto. Come da tradizione, c'è chi sta organizzando una dormita rigenerante all'aperto la notte precedente, in modo da essere in prima fila quando alle 8.30 aprirà il botteghino del teatro Pietro Aretino di via Bicchieraia. La biglietteria resterà in funzione fino alle 13 e poi dalle 16 alle 18. Dettaglio importante: possono essere acquistati al massimo 4 biglietti a persona.

Dalle ore 12 del giorno successivo, sabato 25 agosto, i tagliandi potranno essere acquistati on line, fino ad esaurimento, sul circuito Boxoffice Toscana e nei 200 punti vendita della Toscana, tra cui quello di Arezzo situato presso il Centro*Arezzo della Galleria Setteponti dell'Ipercoop, in via Giovanni Amendola, oltre che alla biglietteria del teatro Pietro Aretino di via Bicchieraia e nei locali di Piazza Grande, sotto le Logge Vasari.

Ecco gli altri giorni e orari di apertura.

- Da domenica 26 a giovedì 30 agosto, dalle 11 alle 13 edalle 15.30 alle 19.30: apertura della biglietteria nei locali di Piazza Grande al civico Logge Vasari, 7.

- Venerdì 31 agosto, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22.30: apertura della biglietteria nei locali del teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

- Sabato primo settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18: apertura della biglietteria nei locali del teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

- Domenica 2 settembre ,dalle 9 alle 18: apertura della biglietteria nei locali del teatro Comunale Pietro Aretino di via Bicchieraia 32.

Per i bambini fino a 4 anni l'ingresso sarà gratuito, purché assistano alla Giostra seduti in braccio ad un adulto. Da 5 a 14 anni e sopra i 70 anni è invece prevista la riduzione di 10 euro rispetto all'intero per ogni tribuna.

Il prezzo per assistere alla Prova Generale in programma venerdì 31 agosto, è di 7 euro per la tribuna A, di 5 euro per le tribune B e C e di 2 euro per le postazioni in piedi. Non sono previste riduzioni. È invece previsto l'ingresso gratuito per i bambini fino a 4 anni purché assistano alla manifestazione in braccio a un adulto. Vista la natura della manifestazione non è consentito l'accesso con animali domestici di nessuna taglia.

Invariati, rispetto all'edizione di giugno, i prezzi dei biglietti per la Giostra del Saracino di domenica 2 settembre, quando è prevedibile un altro pienone.

TRIBUNA A POLTRONCINE

Settore Lancia d'Oro, 100 euro

Settore Centrale, 70 euro

Settore Fontana, 60 euro

TRIBUNA A

Centrale, 60 euro Laterale Buratto, 50 euro Laterale Fontana, 40 euro TRIBUNA B Primo settore, 50 euro Secondo settore, 40 euro TRIBUNA C Posto unico, 30 euro POSTI IN PIEDI Interi, 10 euro Ridotti, 6 euro
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostra del Saracino, biglietti in vendita dal 24 agosto. Prezzi invariati, si va verso un altro pienone

ArezzoNotizie è in caricamento