Domenica, 25 Luglio 2021
Cultura

Giostra dei Rioni di Olmo, inizio dell'anno rionale e benedizione degli animali

Parte con una novità l’attività 2018 dell’A.S.D. Giostra dei Rioni di Olmo che ha organizzato, per domenica 21 gennaio, la prima edizione della benedizione degli animali per la festa di Sant’Antonio Abate che coincide anche con i festeggiamenti...

Giostra - 4 capitane e stemmi

Parte con una novità l'attività 2018 dell'A.S.D. Giostra dei Rioni di Olmo che ha organizzato, per domenica 21 gennaio, la prima edizione della benedizione degli animali per la festa di Sant'Antonio Abate che coincide anche con i festeggiamenti dei santi titolari della chiesa parrocchiale ovvero San Vincenzo e Sant'Anastasio e che segnerà l'inizio dell'Anno Rionale 2018.

La manifestazione è stata ideata anche per riscoprire un aspetto prettamente storico del territorio di Olmo che riporta indietro fino al XVII secolo quando operava la Compagnia di Sant'Antonio Abate, costituita con bolla il 1 ottobre 1635 aggregata all'Arciconfraternita della Dottrina Cristiana di Roma, e che comprendeva anche la Venerabile Compagnia della Misericordia sotto il patrocinio di Maria SS.

Da documenti custoditi nell'archivio della Chiesa parrocchiale è riportato "che alcune persone, che si erano radunate nella Chiesa di Sant'Anastasio il 3 Marzo 1697, per ordine del Priore della Compagnia, costituirono la Compagnia di Sant'Antonio Abate" che per più di due secoli ha operato nella vecchia chiesina di Sant'Anastasio presenziando uffizi, funerali, processioni e feste tra cui la benedizione degli animali.

Il programma della manifestazione prevede alle ore 11:00 la Santa Messa officiata, per l'occasione,

dal Vicario generale della diocesi Mons. Fabrizio Vantini e dal parroco Can. Adam Oldachowski e con la partecipazione della rappresentanza, figuranti e tamburini, della Giostra dei Rioni di Olmo.

Alle ore 11:50 nel piazzale della Chiesa benedizione degli animali e consegna delle medagliette fatte coniare per l'occasione in tiratura limitata in argento con l'effige di Sant'Antonio Abate, a coloro che porteranno animali.

Sarà inoltre distribuito anche il "Dolce Rionale di Olmo" una torta preparata per l'occasione dalle donne della Giostra e che diventerà il dolce tipico della manifestazione cavalleresca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostra dei Rioni di Olmo, inizio dell'anno rionale e benedizione degli animali

ArezzoNotizie è in caricamento