Giostra 2018. Carlo Farsetti torna a Porta Crucifera: in sella nella veste di preparatore tecnico

Torna in sella e con i colori di Porta Crucifera. Ma attenzione, questa volta non indosserà la maglia di titolare ma quella di preparatore tecnico dei cavalieri che avranno l'onere e l'onore di prendersela con il Re delle Indie. Carlo Farsetti...

carlo-farsetti-2

Torna in sella e con i colori di Porta Crucifera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Ma attenzione, questa volta non indosserà la maglia di titolare ma quella di preparatore tecnico dei cavalieri che avranno l'onere e l'onore di prendersela con il Re delle Indie. Carlo Farsetti, tre anni dopo l'ultimo addio, torna a Palazzo Alberti. Il giostratore, che con Colcitrone è stato autore di più di una vittoria (tre per l'esattezza le lance d'oro conquistate nel 2009, 2010 e 2011), è stato indicato dal neo rettore Maurizio Fazzuoli e neo capitano Rodolfo Raffaelli come preparatore tecnico. Una notizia già da tempo nell'aria e che ha trovato conferma proprio oggi attraverso la voce del capitano Ciuffino junior nell'intervista rilasciata ai microfoni di Arezzo Web. Restano confermati i nomi dei giostratori che compongono la squadra rossoverde: Andrea Carboni, Filippo Fardelli, Lorenzo Vanneschi, Jacopo Francoia e Niccolò Paffetti.

Ancora troppo presto per conoscere invece i nomi dei titolari e non che disputeranno rispettivamente le due Giostre e le due Prove Generali 2018.

Nel frattempo Carlo Farsetti è già sceso in campo per preparare al meglio i giostratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento