Giovedì, 29 Luglio 2021
Cultura

"Fuori Roma" ad Arezzo. Villa Wanda, l'oro, il crac dell'Etruria, Vasari e la musica. Il racconto di Concita de Gregorio

"La città dell’oro e della cioccolata, potremmo definire Arezzo una piccola Svizzera". Ma anche della musica, la patria di Guido Monaco, la città di Licio Gelli, delle banche, della Massoneria, di Amintore Fanfani. E' così che Concita de...

fuori-roma

"La città dell'oro e della cioccolata, potremmo definire Arezzo una piccola Svizzera".

Ma anche della musica, la patria di Guido Monaco, la città di Licio Gelli, delle banche, della Massoneria, di Amintore Fanfani.

E' così che Concita de Gregorio, racconta Arezzo nella puntata di "Fuori Roma" andata in onda alle 20,30 su RaiTre proprio nel giorno di Pasqua.

Un tour a trecentosessanta gradi dove ad accompagnarla ci sono personalità della cultura, della politica, dell'imprenditoria e della società civile locale.

Dalle elezioni del 2015, passando dalla sconfitta del centrosinistra e il trionfo dell'attuale squadra di governo, passando da Variantopoli, Licio Gelli, il crac di Banca Etruria, i Negrita, Arezzo Wave, la Unoaerre, Italpreziosi, Chimet e l'oro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fuori Roma" ad Arezzo. Villa Wanda, l'oro, il crac dell'Etruria, Vasari e la musica. Il racconto di Concita de Gregorio

ArezzoNotizie è in caricamento