Fraternita dei Laici, 10mila visitatori nei primi sei mesi dell'anno

Ecco il conto dei visitatori nel Palazzo della Fraternita dei Laici in Piazza Grande nei primi sei mesi dell’anno 2016: è stata superata la soglia delle 10.000 entrate paganti. In luglio il numero ha già superato la soglia di 2.000. Esprime...

grano-verna

Ecco il conto dei visitatori nel Palazzo della Fraternita dei Laici in Piazza Grande nei primi sei mesi dell’anno 2016: è stata superata la soglia delle 10.000 entrate paganti. In luglio il numero ha già superato la soglia di 2.000. Esprime soddisfazione il nuovo Magistrato di Fraternita, il primo rettore Pier Luigi Rossi che spiega: "Molto positiva la presenza degli stranieri in visita".

Mostra orologiaia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Nel Palazzo è aperta in questi giorni una notevole Mostra della Orologeria Antica, allestita e diretta dal prof. Fausto Casi. L’orologio del Palazzo fu costruito nel 1552 ed ha misurato il tempo per intere generazioni di Aretini. L’orologio di Fraternita è l’attrazione più gradita dai visitatori italiani e stranieri, oltre alle opere d’arte custodite nel Palazzo. Anche la straordinaria visione di Arezzo dalla terrazza sul tetto del Palazzo è particolarmente gradita. "Ogni aretino - aggiunge Rossi - è invitato a vivere l’emozione di vedere la propria città dal tetto del palazzo di Fraternita, in particolare durante al tramonto e nella notte, quando il Palazzo resta aperto. L’apertura del Palazzo è assicurata ogni giorno feriale e festivo dalle ore 10.30 alle 18, in alcune sere in rapporto agli eventi culturali e musicali presenti nella Piazza Grande, l’entrata è assicurata fino alle ore 24". Grano Verna

In questi giorni chi entra nel Palazzo può acquistare la farina, macinata a pietra del grano verna, appena raccolto nei campi di proprietà della Fraternita, che possiede 1200 ettari agrari. La Fraternita è una delle più grandi aziende agrarie della Provincia di Arezzo. Il grano verna è un grano varietà antica, con basso contenuto di glutine, adatto per l’igiene e il benessere intestinale. Si può acquistare la farina nel salone di ingresso del palazzo. Il ricavato della attività agricola di Fraternita viene reinvestito in attività culturali e sociali nella città di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento