Cultura

Francofonia: all’Eden la storia dell’occupazione riletta da Aleksandr Sokurov

Mercoledì 17 Febbraio al Cinema Eden di Arezzo quinto e ultimo appuntamento con il secondo tempo della rassegna “Ritornano gli Invisibili” a cura di Officine della Cultura, Sentieri Selvaggi e Cineforum2. Sul grande schermo il film di Aleksandr...

francofonia

Mercoledì 17 Febbraio al Cinema Eden di Arezzo quinto e ultimo appuntamento con il secondo tempo della rassegna "Ritornano gli Invisibili" a cura di Officine della Cultura, Sentieri Selvaggi e Cineforum2. Sul grande schermo il film di Aleksandr Sokurov, "Francofonia - Il Louvre sotto occupazione", con inizio alle ore 21:15.

"Francofonia" è un'ode, talvolta ironica, dedicata all'arte con, in sottofondo, l'ambiguo rapporto tra cultura e potere. L'intera storia è ambientata in Francia, precisamente nei corridoi del Louvre, durante la Seconda Guerra Mondiale. I tedeschi hanno invaso Parigi e il conte F. Wolff-Metternich, esponente tedesco per la protezione delle opere d'arte in Francia, entra in contatto con il direttore del Louvre J. Jaujard perchè vuole spostare una parte delle opere del museo all'interno del Reich. Inizialmente nemici, la loro collaborazione sarà determinante per la salvezza di moltissimi tesori del Louvre, il quale diventerà simbolo di viva civiltà. Ingresso ridotto per tutti euro 5,50.

Conclusa la rassegna degli Invisibili gli appuntamenti d'autore dei mercoledì del Cinema Eden proseguiranno da mercoledì 24 febbraio con una nuova rassegna a tema dedicata al "viaggio".

Informazioni e prevendite: Officine della Cultura - Via Trasimeno, 16 - tel. 0575/27961; Cinema Eden - Via Guadagnoli, 2 - tel. 0575/353364 - www.officinedellacultura.org.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francofonia: all’Eden la storia dell’occupazione riletta da Aleksandr Sokurov

ArezzoNotizie è in caricamento