Giovedì, 16 Settembre 2021
Cultura

Foiano, al via la Festa popolare in onore della Madonna Addolorata

Dal 30 agosto al 3 settembre torna a La Pace di Foiano della Chiana il tradizionale appuntamento con la festa della "Madonna Addolorata". Quest'anno il traguardo è di 41 edizioni. Dal lontano 1976 infatti, la prima domenica di settembre e nei 4...

AR FOIANO

Dal 30 agosto al 3 settembre torna a La Pace di Foiano della Chiana il tradizionale appuntamento con la festa della "Madonna Addolorata". Quest'anno il traguardo è di 41 edizioni. Dal lontano 1976 infatti, la prima domenica di settembre e nei 4 giorni antecedenti, si celebra, nella parrocchia de "La Pace" a Foiano della Chiana, la festa in onore della "Madonna Addolorata" con manifestazioni ludico ricreative di carattere popolare legate a momenti di manifestazioni religiose .Come da sempre la parte piu' coinvolgente e suggestiva è la Processione notturna del venerdi, con la statua della Madonna Addolorata e rappresentazioni di" Quadri Viventi " che richiama persone di tutte le eta' nelle vesti sia di semplici partecipanti e sia di comparse con costumi d'epoca, il tutto accompagnato dalle note della banda musicale P.Mascagni di Foiano.

Il programma delle manifestazioni popolari 2017 è stato stilato con l'intento di proseguire il percorso delle recenti edizioni che hanno visto realizzarsi il principale degli obiettivi, cioè che la festa sia un punto di coinvolgimento, aggregazione e condivisione, dove il partecipare, osservare e parlare in luogo sereno e tranquillo porti a vivere momenti piacevoli e rilassanti.

Il programma si aprirà mercoledi 30 agosto con i tradizionali gioco del cacio e del burraco e, in sintonia con la filosofia di sinergie con le altre associazioni del territorio, il gruppo Bike Project Foiano organizzerà una libera pedalata in notturna con cena di gruppo al rientro e il gruppo giovanile si occuperà del libero spettacolo la corrida dove, seguendo i dettami del regolamento, chiunque voglia potrà partecipare.

Giovedi 31 agosto apertura e inaugurazione del gazebo spazio bimbi con attività di truccabimbi, laboratori e animazioni varie che si protrarranno per tutte le serate a seguire. Sul palco centrale verrà dato spazio alla musica live, inizierà, reduce dalla vittoriosa tappa aretina di Talent Move e in attesa delle finali regionali di metà settembre, la band dei giovani foianesi Green Clouds, proseguiranno poi gli aretini della Delilah's band il cui nome deriva dalla prima canzone composta da Freddie Mercury ,nel ricordo di quel brano l'autore aveva chiamato Delilah il suo gatto prediletto, diciamo questo giusto per sottolineare la vocazione e dedizione della band per la musica dalla fine degli anni '70 ai primi anni '90.

Venerdì sera, dopo la Processione che prenderà il via alle 21, l'ormai consolidato appuntamento con la Ballantine Band ed esibizione dei ragazzi della scuola di chitarra e batteria.

Sabato 2 settembre dal pomeriggio, in collaborazione con il gruppo podistico Avis Foiano, la ormai classica passeggiata naturalistica e gara podistica " La pace in corsa ", gara facente parte quest'anno del circuito podistico interregionale classiche ed emergenti Tuscany Run Ten. La sera spazio per gli amanti del ballo liscio, con una band proveniente della vicina umbria: l'orchestra spettacolo Vanessa Moro che vanta un notevole seguito di fans e appassionati.

Domenica 3 settembre il programma partirà dalla mattina con la colazione tipica offerta a tutti gli ospiti e libero incontro e passeggiata con i cani con aperitivo in paese e ritorno per il pranzo in spazio dedicato. Non potrà mancare il grande raduno e sfilata auto e moto d'epoca, evento giunto alla sua 20° edizione che richiama oramai svariati intenditori e appassionati provenienti da tutta l'Italia centrale. A seguire il tradizionale pranzo con menu tipico come per l'antica trebbiatura con intrattenimento a cura degli stornellatori senesi La serpe d'oro, formazione musicale dedicata alla ricognizione e alla rielaborazione del repertorio dei canti popolari toscani.Nel pomeriggio eventi a sorpresa a cura del gruppo giovanile e spettacolo L'essenza dello sheepdog, con le piccole pecore skudden dei vichinghi, le oche di Tolosa e i cani Border Collie del cortonese Mattia Monacchini, membro della nazionale italiana Sheep dog. Domenica sera grande serata di chiusura per chi vuole ballare liscio fino a tarda notte, ma anche per chi vuole solamente ascoltare le belle canzoni in uno spettacolo audio visivo straordinario, ed ecco quindi per questo, proveniente da Lucignano, orchestra spettacolo Notte di note

Inoltre tutte le sere la presenza della 313 di Paperino By Guido e vari gazebi dedicati alle attività hobistiche e artigianali. Un suo spazio avrà anche MaraNao, l'umanoide per la didattica delle scuole di Foiano, strumento innovativo utile a far apprendere i nuovi linguaggi dell'informatica.Come tradizione vuole per tutte le serate saranno aperti la pizzeria e lo Stand Gastronomico con "specialità tipiche locali con gran cuciniere "Zi' 'Genio" e poi spazio giovani, spazio giochi ?? insomma, ancora una volta una festa che, nel gioioso rintocco delle Campane della sua Chiesa, vuol mantenere e far crescere l'identità della sua comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foiano, al via la Festa popolare in onore della Madonna Addolorata

ArezzoNotizie è in caricamento