Cultura

Monte San Savino, ecco la 18esima edizione della Fiera delle Palme

Compie 18 anni la Fiera delle Palme di Monte San Savino “Voglie di Primavera”, appuntamento che si svolge nel centro storico savinese in occasione della Domenica delle Palme ospitando una cinquantina di venditori dalla Valdichiana e altre parti...

fiera palme montebau presentazione

Compie 18 anni la Fiera delle Palme di Monte San Savino "Voglie di Primavera", appuntamento che si svolge nel centro storico savinese in occasione della Domenica delle Palme ospitando una cinquantina di venditori dalla Valdichiana e altre parti della Toscana e d'Italia.

Contestualmente alla Fiera l'Amministrazione Comunale di Monte San Savino, per iniziativa dell'Assessorato alle Attività Produttive, rafforzando la collaborazione con Pro Loco, Misericordia MonteCivi e altre associazioni del territorio, propone una serie di eventi collaterali.

Fra essi si rinnova la "Corte dei Sapori di Primavera" che vedrà protagonisti i prodotti tipici del territorio: nelle suggestive Logge dei Mercanti sarà possibile assaggiare e acquistare le eccellenze eno-gastronomiche della Valdichiana direttamente dai produttori locali.

Novità assoluta è il "Capodanno della Toscana" o Capodanno dell'Annunciazione. Tale ricorrenza fino al 1749 ha segnato l'inizio dell'anno in Toscana; fu poi il Granduca Francesco III di Lorena a fissare al 1º gennaio l'inizio dell'anno civile uniformandosi a quanto in vigore nel resto d'Italia e d'Europa. Fino ad allora però Firenze e altre città toscane, nonostante l'entrata in vigore del calendario gregoriano (1582), avevano comunque continuato a considerare il 25 marzo come il 'loro' Capodanno.

L'iniziativa permetterà non solo di dare risalto a un aspetto poco noto della storia e delle tradizioni locali, ma di valorizzare un'opera del patrimonio artistico savinese custodita nella Chiesa di Sant'Agostino: l'Annunciazione dell'Angelo a Maria Madre di Gesù di Ulisse Ciocchi. Alle ore 10 il Sindaco di Monte San Savino, con una delegazione istituzionale, deporrà una composizione floreale di fronte all'opera. Per sottolineare la solennità del momento il trombettista Edo Bonucci eseguirà l'Ave Maria di Schubert. L'Annunciazione sarà poi illustrata nel dettaglio a tutti i presenti dalla Dott.ssa Paola Refice della Soprintendenza per i Beni Artistici di Arezzo.

Altra novità è poi "Monte Bau 2018", esposizione cinofila aperta a professionisti, associazioni e a tutti gli amanti degli amici a quattro zampe. Questa iniziativa si inserisce nell'ambito della riscoperta di un tema molto caro a questa parte di territorio e alla crescente sensibilità per gli animali: secondo alcuni dati pubblicati da Coldiretti sono infatti 14 milioni i cani e i gatti in Italia ed una famiglia italiana su tre ospita in casa un animale da compagnia. Si stima inoltre che nella maggioranza delle famiglie si spendono complessivamente in media dai 30 ai 100 Euro al mese in questo settore. Questo sviluppa un'economia e delle attività che comprendono servizi veterinari, 'beauty farm', 'asili per animali', senza dimenticare la funzione formativa e la 'pet-therapy'.

MonteBau 2018 sarà organizzato con la collaborazione delle associazioni C.S.I. Arezzo e Comitato Commercianti Centro Storico, con la presenza di alcune associazioni cinofile con i loro stand dove saranno venduti gadget e prodotti vari e sarà offerta documentazione sul tema del randagismo e delle adozioni. Saranno presenti le associazioni Animali senza Casa di Arezzo, Officina Cinofila di Cortona, Sara-Banda di Arezzo, X4 zampe dall'Umbria.

Per sottolineare l'importanza delle adozioni, alcuni animali dei canili verranno condotti durante la sfilata. Nel corso della giornata si terranno una dimostrazioni di mantrailing (cani molecolari) e verrà offerta ai presenti la possibilità di lavorare con i propri cani nella ricerca olfattiva. Sarà presente per tutta la durata dell'evento un veterinario e un educatore cinofilo per consigli. Il costo dell'iscrizione comprensivo della tessera per l'assicurazione sarà di 5 Euro.

Programma Esposizione Monte Bau:

Ore 11,00: apertura delle iscrizioni

Ore 11,30: dimostrazione di mantrailing (cani molecolari)

Ore 11,30-13.00: consulenze cinofile gratuite

Ore 15,00-17,00: esposizione canina

Ore 17,00-17,30: premiazioni

Ore 17,30-18,30: ricerca olfattiva e consulenza aperta a tutti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte San Savino, ecco la 18esima edizione della Fiera delle Palme

ArezzoNotizie è in caricamento