Due eventi del festival “La Città dei Lettori” alla Casa Museo Ivan Bruschi

Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Ubi Banca e l’Associazione Wimbledon di Firenze, con il sostegno della Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, la Casa Museo sarà una delle sedi della terza edizione del Festival “La Città dei Lettori”, con due appuntamenti imperdibili ad ingresso gratuito venerdì 24 e sabato 25 luglio, che vedranno la partecipazione di importanti protagonisti del mondo della cultura.

Venerdì 24 luglio alle ore 18,30 Casa Bruschi ospiterà Stefano Petrocchi, Direttore della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, creatrice ed organizzatrice del noto Premio Strega. Il Direttore Petrocchi, oltre a parlare della sua esperienza, presenterà il libro simbolo del viaggio: “Il Milione” di Marco Polo, trascritto da Maria Bellonci.

L’evento, in collaborazione con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e la Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron è ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Sabato 25 luglio alle ore 18,30 sarà possibile dialogare con il Direttore di Lonely Planet Italia Angelo Pittro, presente al Museo per raccontare la nuova guida della famosa casa editrice: “Italia on the road”. Un viaggio e una guida da vivere, un progetto alla scoperta degli itinerari del turismo made in Italy, che sarà regalata a tutti i presenti al termine dell’evento, fino ad esaurimento scorte.

Illustrando il volume, Pittro presenterà ai partecipanti un’Italia inedita che, dopo il difficile periodo di emergenza sanitaria, ritrova i luoghi della rinascita nella sua bellezza architettonica nelle città vivaci, nelle splendide coste e nei suoi parchi nazionali selvaggi.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, grazie alla collaborazione con Ulisse Fest di Lonely Planet Italia e Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron.

Prima di assistere agli eventi all’interno della Casa Museo Bruschi, gli interessati possono partecipare alle originali visite speciali alla città di Arezzo promosse dall’Associazione Culturale Wimbledon, accompagnati da una guida turistica e dalle letture di Enzo Fileno Carabba, autore del libro “Le vite sognate di Vasari”. 

Venerdì 24 luglio alle ore 16.30 si svolgerà la passeggiata con lettura delle Vite di Vasari, Piero della Francesca e Cimabue, mentre sabato 25 luglio alle ore 16,30 la passeggiata avrà come protagoniste le letture delle Vite di Vasari, Bartolomeo della Gatta e Nuccio da Serrettole. 

Entrambe le passeggiate, che affronteranno un percorso cittadino adatto a tutte le età, avranno la durata di circa 1 ora e mezzo, con partenza dalla Casa Museo Ivan Bruschi in Corso Italia 14.

Il costo di ogni passeggiata è di 7 euro a persona e il biglietto è acquistabile tramite questo link .

I commenti

"Siamo felici di iniziare il percorso della terza edizione del festival La città dei lettori da Casa Museo Ivan Bruschi, che già nella scorsa edizione ci ha accolti – spiega il Direttore de La città dei Lettori Gabriele Ametrano. - Consolidiamo questa preziosa collaborazione e portiamo in questo centro culturale due appuntamenti che avranno come tema 'Il viaggio', con partner d’eccezione come il Premio Strega, la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e l’esperienza dell’UlisseFest di Lonely Planet. Non è iniziato facilmente questo 2020, ma la nostra passione non ci ha mai abbandonato e, se la lettura ci permette di evadere, la lettura di testi che raccontano il mondo e la nostra penisola ci consente di affrontare ancor di più le restrizioni di questo tempo incerto. Ripartiamo con la cultura, con l'incontro, il dibattito e la crescita. Siamo convinti che quello dell’organizzatore culturale sia, oggi più che mai, anche un ruolo sociale, un impegno che deve sostenere una nuova speranza e la necessaria rinascita".

“La Fondazione Ivan Bruschi amministrata da Ubi Banca è lieta ed al tempo stesso onorata di collaborare per il secondo anno con la Città dei Lettori, ospitando alla Casa Museo Bruschi alcuni dei significativi eventi previsti nell’ambito del Festival” – commenta il Presidente della Fondazione Bruschi Renzo Parisotto. “In questo primo mese e mezzo dalla riapertura del nostro Museo, nel rispetto delle normative di sicurezza, abbiamo riportato nelle suggestive sale del Museo la musica, le conferenze di carattere storico/artistico, le visite teatralizzate per i più piccoli e da ultimo la presentazione di due importanti opere oggetto di rilevante restauro. Grazie all’Associazione Wimbledon abbiamo l’occasione di proporre a Casa Bruschi due iniziative culturali di grande eccellenza”.

In considerazione dei posti limitati per tutti gli appuntamenti è consigliata la prenotazione, scrivendo a info@fondazioneivanbruschi.it o telefonando allo 0575 354126.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese

I più visti

  • Banksy incontra Piero con la mostra “Affreschi Urbani” a Sansepolcro

    • dal 19 giugno 2020 al 10 gennaio 2021
    • Museo Civico Sansepolcro
  • “Notizie di Storia”, periodico semestrale della Società aretina

    • dal 5 giugno al 31 dicembre 2020
  • Libri e letture: la collezione della biblioteca digitale del Valdarno di Sopra

    • Gratis
    • dal 18 aprile 2020 al 1 gennaio 2021
    • Biblioteca Digitale Valdarnese
  • "Evanescenze", In mostra a Galleria Ambigua le opere del pittore giapponese Tetsuji Endo

    • dal 4 settembre 2020 al 1 giugno 2021
    • Galleria Ambigua
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    ArezzoNotizie è in caricamento