Fabio Canino e Paolo Ruffini ad Arezzo per la grande notte di "Prodigio DiVino"

Un “Prodigio DiVino” per sostenere la campagna contro l’omofobia e ribadire la libertà di gusti in ogni ambito della vita sociale. Saranno “Vinocchio” e “Uvagina” i protagonisti della serata che, venerdì 26 febbraio, animerà lo Sugar Reef di via...

 

Un “Prodigio DiVino” per sostenere la campagna contro l’omofobia e ribadire la libertà di gusti in ogni ambito della vita sociale.

Saranno “Vinocchio” e “Uvagina” i protagonisti della serata che, venerdì 26 febbraio, animerà lo Sugar Reef di via Setteponti. Le due etichette sono frutto di un progetto promosso ed elaborato dallo stilista Bruno Tommasini il quale ha da tempo ha dato vita a “Prodigio DiVino” azienda che commercializza vini a proprio marchio, con due linee principali. Sotto Vinocchio e Uvagina si sviluppano vini rossi e bianchi, fermi e bollicine. Entrambe le linee seguono una filosofia comune e vengono considerati vini gemelli. Sono stati scelti nomi evocativi ed espliciti per ribadire con forza la valenza fortemente sociale di tutto l’intero progetto che lancia un messaggio chiaro contro l’omofobia. prodigio_divino Ma non è finita qua: una parte del ricavato della vendita dei vini sarà destinato al sostegno di progetti con valenza sociale e culturale, in particolar modo progetti che si occupano del contrasto all’omofobia e della promozione dei diritti per tutti e tutte. prodigio_divino1 Tutto questo sarà presentato durante la serata-evento che vedrà protagonisti due volti noti del mondo dello spettacolo: Fabio Canino e Paolo Ruffini.

Quest’ultimo, noto per la sua comicità in dialetto livornese, allieterà la serata dei partecipanti alla cena con battute e gag che sicuramente non tralasceranno tematiche di strettissima attualità come la discussione in Parlamento del DDL Cirinnà.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento