rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Cultura Saione / Via Dante Alighieri

“Eticamente”. Odifreddi, Pelacchi e Battiston protagonisti dell'edizione 2023. Il programma

La manifestazione è giunta alla sesta edizione ed è organizzata dall'associazione Castelsecco – Aps con la collaborazione della Fondazione Guido D’Arezzo e il contributo di vari sostenitori

Due giornate per affrontare i temi scientifici con chi, in materia, è particolarmente ferrato. Si svolgerà ad Arezzo, il 28 ottobre il 4 novembre, l'edizione 2023 di "Eticamente - dialoghi per il presente". L'appuntamento è al Teatro Mecenate e l'ingresso alla giornate è libero e gratuito.

La manifestazione è giunta alla sesta edizione ed è organizzata dall'associazione Castelsecco – Aps con la collaborazione della Fondazione Guido D’Arezzo e il contributo di vari sostenitori. "Saranno giornate di incontri in forma di dialogo - spiegano gli organizzatori - per una discussione informale e spontanea, pur nel rispetto del necessario rigore scientifico. E avremo ancora presenti gli studenti degli istituti superiori, ma non solo come spettatori. Per loro un’occasione di confronto, ma anche una sfida stimolante, come quella di poter dialogare con figure di spicco del mondo scientifico e della cultura in generale. Un’opportunità preziosa per renderli protagonisti e un tratto di originalità per la rassegna".

Il programma

Il 28 ottobre al via “Orizzonti della Scienza”. Gli ospiti saranno Giorgio Manzi, Amedeo Balbi, Paolo Pelacchi, Piergiorgio Odifreddi, Sergio Valzania. Da una fervida immaginazione e un’ostinata curiosità, passando per il caso, l’immancabile imprevisto e perfino dall’errore. Ma necessariamente accompagnate dall’indispensabile apporto di conoscenza, sagacia e determinazione di menti brillanti, che hanno dato un contributo alla nascita della scienza e al suo sviluppo. Un argomento che ci può portare a discutere di verità, libertà, etica e dei limiti dell’uomo. Ma anche della ricerca come sfida, impegno, sguardo e fiducia nel futuro.

Il 4 novembre l'appuntamento con “Umano e intelligenza artificiale” avrà ospiti Alberto Mazzoni, Barbara Henry, Marco Bentivogli, Luca Galastri, Roberto Battiston. Fonte di un acceso dibattito, nel quale si misurano motivati entusiasmi e non poche inquietudini. Certamente si aprono nuovi e sempre più vasti orizzonti per la scienza e la ricerca. Ma pure incertezze e timori per le possibili ricadute di natura sociale, quali occupazione, nuove disuguaglianze, concentrazione di poteri scarsamente controllabili. Senza dimenticare la dimensione etica e la necessità di pensare a dei limiti rispetto a una sua estesa e indiscriminata applicazione.

"Il confronto non intende dare risposte esaustive - spiegano ancora gli organizzatori - ma come è nello spirito della manifestazione suscitare curiosità, stimolare domande, offrire argomenti di discussione e di riflessione. Opportunità tra le più preziose che possiamo offrire. Ai giovani in modo particolare, come un piccolo capitale da aggiungere al loro patrimonio di consapevolezza, da arricchire con una continua ricerca e un approccio critico e autonomo. Elementi essenziali per poter coltivare l’ambizione di un futuro migliore".

Info: info@castelsecco.org 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Eticamente”. Odifreddi, Pelacchi e Battiston protagonisti dell'edizione 2023. Il programma

ArezzoNotizie è in caricamento