Emilio Solfrizzi, Stivalaccio teatro e Simona Arrighi incontrano il pubblico: gli appuntamenti

Un’occasione unica per parlare con i protagonisti degli spettacoli, e per conoscere dettagli e curiosità dietro la messa in scena di essi. Tutti gli incontri sono gratuiti e aperti al pubblico

Tre appuntamenti speciali all’interno della rassegna della stagione teatrale di San Giovanni Valdarno, che si terranno tutti alle ore 18:00 presso Palazzo d’Arnolfo. Un’occasione unica per parlare con i protagonisti degli spettacoli, e per conoscere dettagli e curiosità dietro la messa in scena di essi. Tutti gli incontri sono gratuiti e aperti al pubblico.

Domenica 1 marzo l'attore Emilio Solfrizzi incontrerà il pubblico in occasione dello spettacolo “Roger”, in scena al teatro Masaccio alle 21. Mercoledì 21 marzo sarà invece l’occasione per conoscere l’intera compagnia “Stivalaccio Teatro” la quale si esibirà in “Arlecchino Furioso” la stessa sera sempre alle ore 21. Per concludere la rassegna tutti gli interessati potranno incontrare la regista Simona Arrighi che parlerà del suo spettacolo “E adesso: liberi tutti! Insieme per festeggiare la liberazione” in scena martedì 21 aprile, alle 21 al Masaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stagione teatrale è realizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus con il patrocinio di Regione Toscana. Per informazioni si invita a contattare il Servizio Cultura al tel. 055 9126286-287-209, Palazzo d’Arnolfo Museo delle Terre Nuove (Piazza Cavour, 15 San Giovanni Valdarno) tel. 055 9126213 info@museoterrenuove.it. Tutti i dettagli sulla stagione teatrale sono disponibili sul sito www.comunesgv.it e su www.toscanaspettacolo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento