Ecco il fine settimana delle zucche, della Fiera e del gusto

Prende il via il fine settimana a cavallo tra ottobre e novembre. E non si può parlare che della tradizionale ricorrenza di Ognissanti di domenica 1° novembre, preceduta - nella notte di sabato - dal folclore d'importazione di halloween che ha...

halloween2

Prende il via il fine settimana a cavallo tra ottobre e novembre. E non si può parlare che della tradizionale ricorrenza di Ognissanti di domenica 1° novembre, preceduta - nella notte di sabato - dal folclore d'importazione di halloween che ha invaso anche la provincia di Arezzo. E poi: Fiera Antiquaria e gastronomia. Tutti gli appuntamenti da non perdere tra Arezzo e le sue 4 vallate.

VENERDI' 30 OTTOBRE

Anghiari, I Cento gusti dell'Appennino. Ore 09:30 Apertura delle botteghe dei Centogusti

Ore 20:00 Cena presso l’ “Osteria dei Centogusti”: Menù speciale a 11 euro per la serata di apertura della mostra (antipasto toscano, polenta al ragù, salsicce con Cento gusti, foto 1fagioli all’uccelletto, torcolo con vin santo, acqua e vino)

Arezzo Con un classico della cinematografia americana come “All’ovest niente di nuovo” di Louis Milestone (1930) prende avvio al Circolo Artistico il cineforum sulla Grande Guerra organizzato dalla Società storica aretina, in occasione del primo centenario del tragico evento. Il film è in programma venerdì 30 ottobre alle ore 21,30, nel teatrino del Circolo Artistico, con ingresso dal numero 12 di via de’ Redi.

Arezzo Verrà presentato alle 17 presso la sala dei Grandi del Palazzo della Provincia di Arezzo, il volume di Enzo Gradassi "Vento" (edizioni fuori|onda). Assieme al presidente della Provincia Roberto Vasai, relatori del pomeriggio saranno Cesare Bondioli, del Centro “Franco Basaglia onlus”, Italo Monacchini, già presidente della Provincia di Arezzo, e Ivo Biagianti dell’Università di Siena. La presentazione del volume, che nasce anche grazie ad un contributo del Centro “Franco Basaglia”, sarà l’occasione per ricordare, a due mesi dalla scomparsa, la figura di Bruno Benigni che del Centro era presidente e che nel lavoro di Gradassi vedeva le implicazioni con l’attuale tema della chiusura degli ospedali psichiatrici giudiziari. "Vento" è, nella sostanza, un libro sulla solitudine e sul risvolto tragico che questa comportò per un uomo e per la sua famiglia. Una storia vera, ambientata nella campagna della Valdichiana a cavallo fra Otto e Novecento, che racconta le vicissitudini di un contadino povero nelle condizioni dell’agricoltura del tempo. Angelo Menci, come fu scritto sulla stampa, “fece olocausto della propria famiglia”, distrusse ed incendiò per far sparire ogni traccia di sé e senza comprendere l’orrore che stava commettendo. Amava la propria famiglia e temeva per la sua sorte, ma se ne rese conto soltanto fra i muri del Manicomio Giudiziario di Montelupo Fiorentino. Attorno alla vicenda, ricostruita attraverso i documenti giudiziari, ruotano i personaggi del tempo e l’ambiente sociale: tutti quelli che furono chiamati a testimoniare, i medici che lo ebbero in osservazione, quanti cercarono di approfittare di questo dramma, la totale mancanza di comunicazione che non consentì un diverso svolgersi degli eventi, la inadeguatezza delle protezioni sociali e sanitarie all’alba del secolo scorso.

ponte-capolona-2Capolona, alle ore 21,15 al Cinemateatro “Fulgor” di Capolona quarto appuntamento con i libri e con la Storia. Sarà presentato il libro di Orlando Baroncelli “Testimonianze della Resistenza toscana (1943-1945)”. Raccogliendo le testimonianze di alcuni degli ultimi partigiani toscani viventi, raccontando le loro storie, l’Autore offre uno spaccato della Resistenza toscana e al contempo ricostruisce i sacrifici, le paure, le speranze e gli ideali di una generazione di combattenti per la libertà che ha dato un contributo decisivo alla costruzione della democrazia italiana nell’immediato dopoguerra. Una stagione, quella della Resistenza, dolorosa ma anche colma di voglia di riscatto, di speranza in un futuro migliore, di impegno per la libertà. Mantenere viva la memoria di quanto accadde settanta anni fa è particolarmente importante, non solo per le giovani generazioni, ma per tutti coloro che tendono a dimenticare cosa sia stata la Resistenza e come nella lotta partigiana affondino le radici della Repubblica Italiana.

Montevarchi Alle ore 18,00 la presentazione del volume: “Gravidanza: la dieta ideale”, una serie di ricette e consigli veggie per la salute della mamma in attesa. Il libro è di Simona Mezzera e le ricette di Rosanna Passione, a cura di Valdarnolistico. Durante la presentazione che si svolgerà alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza interverranno: Simona Mezzera (autrice del volume), medico chirurgo, pediatra e omeopata di Firenze, Giuseppe Crispo, Presidente dell'Associazione "Valdarnolistico", Sonia Auzzi, Fiorella Grazzini, Debora Nuzzi, operatori alimentazione naturale e macrobiotica, Mauro Auzzi, consulente per l'alimentazione naturale e Maria Teresa Corsi, ostetrica e operatrice olistica. Per informazioni potete contattare Valdarnolistico al numero 3383945607.

AREZZO SANSEPOLCRO FIERA DI MEZZA QUARESIMA AREZZO SANSEPOLCRO FIERA DI MEZZA QUARESIMA

Sansepolcro, alle 17,30 presso lo “Spazio della Vetrata e del Vetro nella Contemporaneità”, in Via Giovanni Buitoni 9 si svolgerà un incontro dal titolo “Conversazioni”. Protagonista la grande vetrata del Cenacolo di Leonardo conservata nello spazio espositivo biturgense e realizzata negli anni ‘30 dalle sorelle Caselli su commissione del mecenate Luigi Fatti. All’incontro di venerdì parteciperanno le eredi del Museo laboratorio Moretti Caselli di Perugia, in particolare Anna Matilde Falsettini, nipote delle sorelle Caselli, Maddalena Forenza, figlia di Anna Matilde e Giorgio Panduri, cognato di Anna Matide.

All’evento, organizzato dall’associazione culturale diVetro con il patrocinio del comune di Sansepolcro, sarà presente il vicesindaco Andrea Laurenzi e l’assessore alla cultura Chiara Andreni.

Terranuova Bracciolini, ultima data per l’iniziativa “Ottobre in Biblioteca dei Ragazzi”, venerdì 30 ottobre alle ore 16:30 presso la Biblioteca dei Ragazzi appuntamento con “Storie da brivido”. Si conclude la serie di incontri che ha visto dapprima i ragazzi alle prese con letture animate e laboratori creativi alla scoperta di cibi della tradizione culinaria locale, come la melagrana e il pane, poi con l’arte della lavorazione a maglia e infine con l’atmosfera della festa di Halloween. Nell’ultimo appuntamento dell’iniziativa di ottobre, gli operatori dell’associazione Ideazione intratterranno i bambini con letture animate e li guideranno in laboratori creativi in attesa della festa più “paurosa” di tutto l’anno. L’appuntamento è rivolto ai bambini dai 4 anni anni in sù ed è gradita la prenotazione

SABATO 31 OTTOBRE

AR/anghiari-100gusti dell,appennino 2014Anghiari, I Cento Gusti dell'Appennino Ore 09:30 Apertura delle botteghe dei Centogusti e delle Città Slow Ore 10:00-11:30 “Facciamo il pane con il lievito madre” lezione a cura di Leda Acquisti presso l’Osteria dei Centogusti; Ore 12:00-14:30 Pranzo presso l’ “Osteria dei Centogusti”

Ore 16:00-17:30 Sala Consiliare di Palazzo Testi “Le api, un patrimonio da salvaguardare” tavola rotonda

a cura del Dott. Nicola Venturini; Ore 19:00-22:00 Cena presso l’ “Osteria dei Centogusti” Arezzo Fiera Antiquaria per le vie del centro storico Arezzo "Dolcetto o scherzetto?" in piazza Sant'Agostino Arezzo Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre, in concomitanza con la Fiera Antiquaria, si rinnova l’appuntamento con la mostra dal titolo la “La Giostra vinta dal Buratto”, proposta dall’associazione Signa Arretii all’interno della propria sede in via Bicchieraia. Dopo le date del 3 e 4 ottobre, dunque, sarà possibile ammirare ancora l’allestimento di scatti inediti sulla Giostra del Saracino del 4 settembre 1955. Tali fotografie furono realizzate da un turista americano entusiasmato dalla manifestazione. La mostra, a ingresso gratuito, è caratterizzata da 14 diapositive allestite su cornice e collocate in ordine cronologico su pannelli, in modo tale da permettere, anche ai turisti, di conoscere la Giostra nelle varie fasi. L’allestimento è arricchito, oltre che da didascalie descrittive di ogni singolo scatto, anche dalla proiezione di slideshow inediti relativi a una Giostra del Saracino del 1954. La mostra “La Giostra vinta dal Buratto” resterà aperta dalle 9 alle 18. Sos Cabaret - Delitto al museo (1) Arezzo In occasione della festa di Halloween, la Casa Museo di Ivan Bruschi, amministrata da Banca Etruria, presenta una serata all’insegna del divertimento, del gusto e del mistero. A partire dalle 21,15, è in programma l’evento “DELITTO AL MUSEO”, realizzato in collaborazione con l’Associazione culturale Noidellescarpediverse. I partecipanti saranno coinvolti in una curiosa indagine all’interno delle affascinanti sale del Museo Bruschi, dove si improvviseranno detective per indagare su un insolito omicidio, divenendo i veri protagonisti della serata. Il giallo, nato dalla creatività dello scrittore noir Christian Bigiarini e riadattato in forma teatrale da Alan Bigiarini, si snoderà attraverso più situazioni che, mantenendo il taglio comico tipico delle produzioni dei Noidellescarpediverse, permetteranno di ricostruire l'intera vicenda e di cogliere tutti quei particolari necessari per risolvere il caso.

Al termine della visita, il mistero si unirà poi ai sapori, con una degustazione di vini rossi a cura del Sommelier Saverio Tizzanini dell’Enoteca Bere. Il costo dell’iniziativa è di 15.00 € a persona, si consiglia la prenotazione.

Info e prenotazioni: Casa Museo Ivan Bruschi, Corso Italia 14, Arezzo tel. 0575/354126, casamuseobruschi@gmail.com,

Orario: dal martedì alla domenica 10,00/18,00 (estivo) 10,00-13,00/14,00-18,00 (invernale)

www.fondazioneivanbruschi.it.

Arezzo, appuntamento al quartiere di Porta Sant'Andrea con la pizzeria sociale al Circolo ricreativo. Dalle ore 20 sarà possibile cenare nella sede di via delle Gagliarde con antipasti, primi piatti e le pizze preparate dai pizzaioli biancoverdi. Non è necessaria la prenotazione, ma chi intende riservare dei tavoli può chiamare il n. 0575.295040 nel pomeriggio di sabato.

Arezzo, in occasione della XII Giornata Nazionale del Trekking Urbano, assieme ad altri 49 Comuni italiani da Nord a Sud, la città offrirà infatti un ricco programma di inziative per scoprire, camminando, i luoghi più suggestivi e meno battuti dal turismo "tradizionale". Il percorso guidato, di circa 3 Km, unirà arte e cultura. Partenze alle ore 15 e alle ore 17 da Piazza della Libertà. Anche il Gruppo Musici della Giostra del Saracino sarà partecipe dell'iniziativa: il trekking passerà infatti dalla sede storica, in Piazzetta del Praticino, nel cuore del centro storico di Arezzo. "Un'occasione in più per farci apprezzare" - dicono - "Saremo ben lieti di aprire le porte della nostra sede di rappresentanza a tutti i cittadini e turisti che parteciperanno all'evento".

giulia borriBibbiena Dalle ore 21 al teatro dei Dovizi, protagonista della serata sarà un sestetto di bravissimi musicisti locali impegnati nello spettacolo “SOUNDTRACK - Musiche da Film”, uno spettacolo, come suggerisce il titolo stesso, dedicato alla grande musica d'autore composta per le colonne sonore di quei film che ci hanno emozionato sul grande schermo e le cui musiche continuano ad affascinare intere generazioni di spettatori e appassionati di musica.

A cimentarsi con le partiture di grandi nomi del cinema contemporaneo (Nino Rota, Nicola Piovani, Ennio Morricone, John Williams) sarà un gruppo di musicisti coordinato dall'Associazione musicale Guido Monaco in collaborazione con la Filarmonica di Soci: Giulia Borri al Flauto, Nicholas Gelli al Clarinetto, Leonardo Vecchioni al Sax Alto, Emanuele Butteri al Corno, Alberto Corezzi al Sax Baritono e Giacomo Gelati alle Percussioni.

La serata, per l'occasione, vedrà inoltre la partecipazione dell'attore Giuliano Rossi che presenterà i brani con brevi interventi teatrali.

Foiano della Chiana Verranno inaugurate le prime due aree verdi facenti parte del più ampio progetto "Regala un Albero al Tuo Paese" promosso dalla Pro Loco di Foiano.

Alle ore 11.30 si terrà l'inaugurazione del nuovo spazio verde di "San Francesco" con conferenza stampa presso la Chiesa di San Francesco (esterno).

Alle ore 16.00 inaugurazione della nuova veste dei Giardini Pubblici di Piazza dei Caduti della Resistenza.

A seguire "Caccia al tesoro di Halloween" organizzata da Associazione Commercianti di Foiano della Chiana.

montesansavino_panoramaMonte San Savino Alle ore 17.30, al Cassero, convegno ‘I grani antichi una prospettiva per il futuro’ l’attività dell’Ente Toscano Sementi per la valorizzazione a tutela della Biodiversità e per una sana alimentazione. Dopo il saluto del Sindaco di Monte San Savino Margherita Scarpellini l’incontro sarà introdotto da Roberto Neri, Responsabile Servizio Alimentari Consorzio Agrario di Siena, al quale seguiranno gli interventi di Stefano Benedettelli, Docente di Genetica Agraria presso l’Università di Firenze, Pierluigi Rossi, Medico specialista dell’Alimentazione, Marco Bindi, Presidente Ente Toscano Sementi, Iasmina Santini, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo ‘Martiri di Civitella’ partecipante al progetto ‘Grano nell’Orto in Condotta di Slow Food Valdichiana, Marco Pierozzi Presidente Associazione Panificatori Aretini.

Ortignano Raggiolo, “Festa di castagnatura”, inserita nel programma 2015 di “Festasaggia” e dedicata al lupo, il predatore più affascinante delle nostre foreste. Si inizia sabato 31 ottobre alle 14.30 "Wolfe Walde - Il Murder Trekking - La Selva del Lupo nel paese" a cura dell'ass. Yellow Legacy. Alle 18.30 "Scopriamo il lupo " a cura dell' ass. Amici del Parco Nazionale. Ore 19,30 cena semplice in piazza, ore 21, Veglia nel seccatoio e “Storie raggiolatte” con Miriam Bardini Domenica si replica dalle 12,30: Pranzo con piatti tipici. Nel pomeriggio: Esposizione di prodotti alimentari ed artigianali locali. Animazione con musica popolare e visita al seccatoio e al mulino attivi. Ore 15 dimostrazioni della pestatura delle castagne con gli zoccoli e cestone. 15,30 visita guidata la paese. Nel pomeriggio animazione per i piccoli con l’ass. Amici dell’Asino e “Storie raggiolatte” nel seccatoio. Info: La Brigata di Raggiolo 339.7787490. ì

poppi1Poppi Alle 20.30 in punto al Castello dei Conti Guidi di Poppi, si terrà l’anteprima di "Qui è l’uom felice? " uno spettacolo sul Paradiso Terrestre di Dante. Questa messa in scena si ispira anche all’antica tradizione celtica secondo cui, proprio nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre, fine e inizio dell’anno celtico, è possibile infrangere extra ordinariamente le leggi naturali, tanto da rendere il velo che separa i due mondi, quello dei viventi e quello dei defunti, divenire così sottile da permettere loro piena comunicazione e contatto. Infatti, lo spettacolo si incentra su un Dante Personaggio ancora in vita, che in grande solitarietà, si inoltra in un presente fiabesco, dove si materializzano le invisibili creature ultraterrene, (attraverso delle voci fuori campo) delle anime, degli spiriti, delle intelligenze celesti incontrati da Dante alla sommità del Monte Purgatorio e nel Giardino dell’Eden, cioè lo Spirito ancora vivente di Dante settecentocinquantenario che racconta, un Angelo, lo Spirito diVirgilio, lo Spirito di Matelda, quello di Beatrice e tante altre apparizioni fantastiche e mitologiche.

San Giovanni Valdarno, il centro storicosi tinge di magia e di mistero in occasione del nuovo appuntamento con “Il sabato è uno spettacolo a SGV"

Sansepolcro Si svolgerà alle ore 16,00, nella Sala Consiliare di Palazzo delle Laudi, il XX Convegno pubblico organizzato dalla Loggia Alberto Mario n°121 all'Or:. di Sansepolcro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il Convegno, che ha per titolo “ 1885 – 2015 Una storia lunga 130 anni “ , prenderà in esame la storia e l'attività di una delle più antiche Logge della Toscana e del Grande Oriente d'Italia, l'Alberto Mario, che sorse in Valtiberina nel 1885 e che, attraverso l'opera dei suoi componenti, contribuì alla crescita e allo sviluppo del nostro territorio all'indomani dell'Unità d'Italia. Sansepolcro Alle ore 10,00, presso la sala conferenze della Biblioteca Comunale Dionisio Roberti, il Gruppo FAI di Sansepolcro consegnerà i diplomi di Giovane Cicerone ai ragazzi delle classi 2° e 3° dell’istituto Tecnico Economico sezione turistico che hanno preso parte alla FAI Marathon. Il nostro gesto vuole essere un ringraziamento alle professoresse Daniela Donati e Patrizia Fabbroni per la loro disponibilità e collaborazione e ai ragazzi che si sono impegnati a fare da guida nella visita alle fontane del centro storico e che hanno messo a disposizione di tutti coloro che hanno partecipato all’evento nazionale, il loro tempo, il loro entusiasmo e la voglia di fare. DOMENICA 1 NOVEMBRE Anghiari, Ore 09:00 Partenza “Camminata dei Centogusti” ritrovo presso slargo delle mura di fronte all’Osteria dei Centogusti, Per prenotazioni 3392464939; Ore 09:30 Apertura delle botteghe dei Centogusti; Ore 12:00-14:30 Pranzo presso l’ “Osteria dei Centogusti” Arezzo "Dolcetto o scherzetto?" in piazza Sant'Agostino Fiera Antiquaria Fiera Antiquaria Arezzo Fiera Antiquaria per le vie del centro storico Arezzo Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre, in concomitanza con la Fiera Antiquaria, si rinnova l’appuntamento con la mostra dal titolo la “La Giostra vinta dal Buratto”, proposta dall’associazione Signa Arretii all’interno della propria sede in via Bicchieraia. Dopo le date del 3 e 4 ottobre, dunque, sarà possibile ammirare ancora l’allestimento di scatti inediti sulla Giostra del Saracino del 4 settembre 1955. Tali fotografie furono realizzate da un turista americano entusiasmato dalla manifestazione. La mostra, a ingresso gratuito, è caratterizzata da 14 diapositive allestite su cornice e collocate in ordine cronologico su pannelli, in modo tale da permettere, anche ai turisti, di conoscere la Giostra nelle varie fasi. L’allestimento è arricchito, oltre che da didascalie descrittive di ogni singolo scatto, anche dalla proiezione di slideshow inediti relativi a una Giostra del Saracino del 1954. La mostra “La Giostra vinta dal Buratto” resterà aperta dalle 9 alle 18. Arezzo, al quartiere di Porta Santo Spirito “Brice e Vin nòvo” per tutti! Il periodo è quello giusto, allora perché non passare un pomeriggio assieme gustando le ottime castagne della Val Cerfone e un buon bicchiere di vino novello? Quindi, domenica 1 novembre, la "Castagnata in Piazza San Giusto", un ulteriore modo per passare un pomeriggio tra quartieristi. Dalle ore 16.00, in Piazza San Giusto, la brace biancoverde arderà per cuocere le castagne, accompagnate da Vino Novello, dolci Arezzo Domenica 1° novembre è l'International Vegan Day. Nell’occasione l'associazione Progetto Vivere Vegan sarà in piazza San Michele (Corso Italia) ad Arezzo con un proprio punto informativo. “L'obiettivo - spiegano i promotori – è quello di far conoscere la filosofia vegan per avvicinare le persone a uno stile di vita il più possibile rispettoso di tutti gli animali, dell'ambiente e delle persone; per mostrare che si può vivere in empatia con tutti gli esseri viventi, evitando di infliggere loro inutili sofferenze, rispettando il loro diritto alla vita”. Bibbiena Al teatro Dovizi protagonisti della serata saranno invece i giovani studenti del Liceo Galileo Galilei di Poppi che porteranno in scena lo spettacolo “come salvare il mondo in poche mosse”, esito del laboratorio teatrale svoltosi lo scorso anno scolastico sotto la guida dell'attrice e regista Alessandra Aricò e il coordinamento della professoressa Donatella Agnolucci. INGRESSO: 5 €

Per info e prenotazioni: 335 1980509

nata@nata.it Montemignaio, “Sagra della Polenta”. Dalle ore 12, pranzo e degustazioni con stand gastronomici fino a sera. All’antico castello polenta, brici, baldino, vin dolce e altri piatti tradizionali. Durante la giornata animazioni ed intrattenimenti in piazza intorno ai ceppi incendiati. Info: Comune 0575.542013 o Polisportiva: 339-3790068. Talla, “Sagra della castagna e del vin dolce novello”. Dalle ore 14 festa in piazza con degustazione di caldarroste, baldino, castagne flambé e vino dolce novello. Esposizione ed assaggi di prodotti locali come pecorino, miele, castagne... Mercatino del Calcit, animazione con il gruppo I Girasoli. Apertura della Casa Natale di Guido Monaco. Info: Pro Loco “Guido Monaco” 338.3573501- 333.9834213. Foto: zucca in copertina tratta da facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento