Cultura

Eccellenze cavrigliesi a "Terra madre - Salone del gusto"

Anche quest'anno, in occasione della sua 12esima edizione, le tipicità enogastronomiche cavrigliesi sono presenti al "Salone del Gusto", la kermesse internazionale del cibo "buono pulito e giusto", che si svolge a Torino dal 20 al 24 settembre...

Foto 15-09-18, 10 46 55

Anche quest'anno, in occasione della sua 12esima edizione, le tipicità enogastronomiche cavrigliesi sono presenti al "Salone del Gusto", la kermesse internazionale del cibo "buono pulito e giusto", che si svolge a Torino dal 20 al 24 settembre.

Un'occasione importante dunque per mettere in mostra la produzione agricola di Cavriglia.

Numerose infatti le aziende cavrigliesi partecipanti alla specifica degustazione o al seguito del Mercatale: l'Azienda Agricola di Boggioli, l'Agriturismo Podere La Fornace, Il Piano di Erboli, la Tenuta San Jacopo in Castiglioni, Borgo Casignano, Il Castello di Montegnzi, l'Azienda Agricola Semboloni, Villa Teresa Agriturismo, l'Azienda Agricola Le Fabbrie, l'Agriturismo Villa Poggio di Gaville, Poggi del Chianti, la Fattoria San Pancrazio e il Birrificio Calibro 22.

E sabato 22 settembre è il giorno della partecipazione istituzionale. Alle 14,30 alcuni amministratori, con in testa il sindaco, presenteranno a tutto tondo la COMUNITA', la TERRA e il CIBO cavrigliesi.

L'Amministrazione comunale di Cavriglia è ormai alla sua terza partecipazione ufficiale, in convenzione con Slow Food Toscana, all' evento torinese.

E se le collaborazioni con Slow Food sono il banco di prova di una sempre maggiore sinergia tra le amministrazioni valdarnesi, nello specifico Cavriglia quest'anno propone, in attinenza al tema "Food for Change", una degustazione articolata dell'enogastronomia cavrigliese, che lega tradizione e novità. A partire dai prodotti classici e riconosciuti ormai a livello internazionale ai prodotti più di nicchia: quindi dall'olio al vino, dal miele ai formaggi e ai salumi, così come dalla grappa al nocino, fino, quest'anno, anche alla birra cavrigliese, presente tra le Migliori Birre d'Italia Slow Food 2019.

La partecipazione al "Salone del Gusto" consentirà tuttavia all'Amministrazione comunale di raccontare per intero il proprio territorio: dall'ottima viabilità, la cura del verde, la diversificata offerta ristorativa e culinaria, ai cospicui investimenti per lo sport sia come volano di un turismo sempre più ECO che come promozione della salute e del benessere.

Credenziali che fanno di Cavriglia una meta appetibile per tutti coloro che decidono di visitare la Toscana dalla Porta del Chianti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenze cavrigliesi a "Terra madre - Salone del gusto"

ArezzoNotizie è in caricamento