Venerdì, 24 Settembre 2021
Cultura

Duecento figuranti per l'offerta dei ceri: è iniziato l'anno giostresco

Circa 200 figuranti per una cerimonia amatissima dagli aretini. E' giunta alla sua ventiduesima edizione l'Offerta dei Ceri. E' l'evento segna l’apertura del calendario giostresco 2018 e in tanti sono intervenuti questo pomeriggio. I figuranti...

Circa 200 figuranti per una cerimonia amatissima dagli aretini. E' giunta alla sua ventiduesima edizione l'Offerta dei Ceri. E' l'evento segna l'apertura del calendario giostresco 2018 e in tanti sono intervenuti questo pomeriggio.

I figuranti si sono ritrovati in piazza San Jacopo alle 18: erano presenti rappresentative dei quartieri, del Gruppo Musici, degli Sbandieratori, dei fanti del Comune e dei valletti. Dopo le esibizioni dei Musici e degli Sbandierator. Il corteo è partito alle 18,30 ha attraversato Corso Italia, Canto De' Bacci, via Cavour, via Cesalpino. Poi l'ingresso in duomo e l'offerta dei ceri decorati, come ogni anno, dall'artista senese Rita Rossella Ciani. Come da tradizione ogni quartiere ha donato una somma in denaro che sarà devoluta al Caritas Baby Hospital, l'ospedale pediatrico di Betlemme gestito da suore cattoliche al quale annualmente, su iniziativa di don Alvaro Bardelli, va il ricavato della cerimonia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duecento figuranti per l'offerta dei ceri: è iniziato l'anno giostresco

ArezzoNotizie è in caricamento