Martedì, 27 Luglio 2021
Cultura

Due chilometri di auto storiche, l'Aci porta Ruote nella Storia nell'incanto di Castelfranco

L’Aci ha scelto la Provincia di Arezzo per un evento di notevole importanza nel panorama del collezionismo di auto d’epoca nazionale. Oggi infatti “Ruote nella Storia” si sposta infatti a Castelfranco di Sopra, il borgo medievale facente parte de...

ruote-nella-storia-11

L’Aci ha scelto la Provincia di Arezzo per un evento di notevole importanza nel panorama del collezionismo di auto d’epoca nazionale. Oggi infatti “Ruote nella Storia” si sposta infatti a Castelfranco di Sopra, il borgo medievale facente parte de “I Borghi più belli d’Italia”, nel Valdarno aretino.

E’ un appuntamento - spiega il presidente Aci Arezzo Bernardo Mennini - davvero unico ed importante di Aci Italia e noi siamo orgogliosi di essere stati selezionati. L’organizzazione è curata dall’Automobile Club Arezzo insieme ad Aci Storico, con il patrocinio del Comune di Castelfranco-Piandiscò e del Comune di San Giovanni Valdarno, prevede un programma completo che offrirà ai partecipanti una “offerta” sportiva, seppur priva di contenuti agonistici ed anche culturale con le visite al comune di S. Giovanni Valdarno e la conclusione nello splendido borgo de Il Borro Relais e Château.

Aci quindi non è solo l’assistenza stradale.

Una delle finalità più importanti per le quali è nato l’Aci nei primissimi anni del 900, è stato quello di favorire la diffusione e lo sviluppo dell’auto

Oggi il suo compito si è molto evoluto e assieme all’ampia gamma di servizi offerti dalla tessera Aci, rappresenta il riferimento nazionale in tema Sicurezza Stradale, nello sviluppo della mobilità in senso generale e negli sport automobilistici.

Siamo passati in un secolo, dall’auto solo per pochi, alle auto per tutti.

Consideriamo che oggi ogni italiano possiede mediamente più di una auto.

Aci prosegue, oggi, il suo impegno a tutela dell’amore e della cultura degli italiani per le quattro ruote con una serie di eventi nazionali, come quello di oggi a Castelfranco, che hanno come protagoniste le autovetture di interesse storico-collezionistico.

Ma cosa rappresenta Ruote nella Storia e quale è il ruolo di Aci Storico?

Sotto il marchio Club Aci Storico, Aci ha dato vita ad un progetto per dare nuova vitalità al vero collezionismo di auto d’epoca e porre fine ad una distorsione decennale che ha snaturato il mercato delle auto storiche.

L’appuntamento di oggi con “ Ruote Nella Storia”, non è una semplice parata di auto d’epoca ma un appuntamento “esclusivo” di ACI Italia che si tiene in terra d’Arezzo.

Tante associazioni di auto d’epoca e tanti privati "scendono in piazza" per dare rilevanza sociale e valore pubblico ad un patrimonio storico che rappresenta l’ingegno italiano nello stile e nella tecnica.

Vanno bene le iscrizioni e come si svolge la giornata?

Assolutamente si, è gia un grande successo di iscritti, sfilano oltre 70 auto bellissime, tutte insieme formano una colonna di oltre due chilomerti di lunghezza. Il programma vede i partecipanti radunarsi presso Piazza Vittorio Emanuele a Castelfranco di Sopra, per poi partire e attraversare Loro Ciuffenna, Terranuova Bracciolini e San Giovanni Valdarno, dove le vetture vengono esposte, e i partecipanti possono visitare Palazzo D’Arnolfo e il Museo delle Terre Nuove. La carovana poi riparte per Montevarchi, Levane, Laterina e Il Borro borgo Relais e Château, la prestigiosa tappa conclusiva del raduno.

Che parterre di auto c'è oggi?

Abbiamo “grandi macchine” dalla Ferrari alla 500, passando per Alfa Romeo e Lancia. Tanto per citare dei marchi simbolo,chi non conosce nel mondo il marchio Pininfarina o Zagato oppure il marchio Abarth, quello dell’elaborazione sportiva del motore di serie.

Molte saranno le Auto degli anni ‘50 e ‘60

Ci saranno le mitiche 124 SPORT, Lancia Flaminia e Fulvia; Alfa Romeo GT junior e Giulietta, ma anche Triumph, Porsche, Citroen, Renault, come la Renault Monasix del 1926.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chilometri di auto storiche, l'Aci porta Ruote nella Storia nell'incanto di Castelfranco

ArezzoNotizie è in caricamento