Cultura

"Dolce e chiara è la notte". Si accende l'estate cavrigliese con musiche e canzoni

Si parte con il teatro poi sarà l'arte della musica ad arrivare nei luoghi più suggestivi del territorio cavrigliese. Sta per prendere il via l'edizione 2018 di “Dolce e chiara è la notte”, la kermesse che ha raccolto il testimone da “Di Piazza in...

Cavriglia2

Si parte con il teatro poi sarà l'arte della musica ad arrivare nei luoghi più suggestivi del territorio cavrigliese. Sta per prendere il via l'edizione 2018 di "Dolce e chiara è la notte", la kermesse che ha raccolto il testimone da "Di Piazza in Villa" e che propone come ogni anno un ricco programma di appuntamenti culturali di grande spessore che ci accompagneranno per tutta l'estate.

L'organizzazione della rassegna, per la quale l'amministrazione ha confermato dal punto di vista musicale le sinergie con l'accademia Musicale Valdarnese, Orienteoccidente, l'associazione Opera Viwa, quest'anno ha visto anche il contributo di Walden Festival. Da segnalare anche l'importante contributo dai vari comitati delle Feste del Perdono. "Dolce e chiara è la notte" metterà di nuovo in mostra i luoghi storici tra i più belli e suggestivi del territorio. Gli eventi che accompagneranno i cavrigliesi fino al prossimo mese di settembre infatti, saranno quindi anche un importante veicolo di promozione. Dalle luminose piazze dei nostri borghi, agli intimi sacrari delle piccole chiese, alle raffinate atmosfere delle ville cavrigliesi, protagonista sarà la musica. Linguaggio intimo e profondo che si sposerà con le particolari atmosfere della terra di Cavriglia. L'apertura però sarà all'insegna del teatro e della memoria.

Nei giorni in cui la nostra comunità si unisce nelle commemorazioni del 74esimo anniversario degli eccidi Nazifascisti, martedì 3 luglio alle 21 nel monumento ai caduti di Meleto e mercoledì 4 luglio a Castelnuovo nell'Auditorium del Museo Mine si svolgerà lo spettacolo teatrale scritto e diretto da Girolamo Calcara "Tu devi vedere perchè tu devi ricordare". Si tratta di un dramma popolare con protagonisti cittadini volontari che indosseranno "i panni" di attori per rievocare, attraverso la recitazione, le stragi Nazifasciste del luglio del '44. Lo spettacolo è stato promosso con la collaborazione di "Orientoccidente".

Tutti gli eventi della rassegna saranno ad ingresso libero e gratuito

IL PROGRAMMA

Martedì 3 e mercoledì 4 luglio ore 21: 15

Monumento ai caduti di Meleto Valdarno - Auditorium del Museo MINE di Castelnuovo S.ni

"TU DEVI VEDERE PERCHE' TU DEVI RICORDARE"

Spettacolo teatrale sugli eccidi Nazifascisti del luglio '44

a cura di Girolamo Calcara

in collaborazione con Orientoccidente 2018

Sabato 7 luglio ore 21: 15

Castelnuovo dei Sabbioni - Piazza della Repubblica

G FAST ORKESTAR

Concerto in collaborazione con Walden Festival e

Feste del Perdono di Castelnuovo

Sabato 14 luglio ore 21: 15

Meleto Valdarno - Monumento ai caduti

ALESSANDRO FIORI in presentazione GITE + CONCERTO

Evento in collaborazione con Walden Festival e

Feste del Perdono di Meleto

Domenica 22 luglio ore 21:15

Montegonzi - Giardino Ardenza

THE PARTNERS IN CRIME

Concerto in collaborazione con Walden Festival e

Festa del Perdono di Montegonzi

Venerdì 27 luglio 2018, ore 21.15

Cavriglia - Roseto Botanico Fineschi

VIOLINO E PIANOFORTE

Christina Adams (U.S.A.), violino

Tatiana Brizhaneva (Russia), pianoforte

Associazione Culturale "Opera Viwa" - Terre d'Arezzo Music Festival 2018

Domenica 29 luglio ore 21:15

Belvedere La Selva

ANDREA TURINI

Musiche di Bach, Liszt e Chopin

Valdarno Piano Festival - Accademia Musicale Valdarnese

Martedì 7 agosto, ore 22:00

Cavriglia - Piazza Enrico Berlinguer

PAOLO BELLI in concerto

In collaborazione con Feste del Perdono di Cavriglia

Venerdì 10 Agosto ore 21:15

Museo MINE di Castelnuovo dei Sabbioni

SABRINA LANZI

Musiche di Schubert e Rachmaninoff

Valdarno Piano Festival - Accademia Musicale Valdarnese

Martedì 15 Agosto ore 21:15

Meleto Valdarno - Villa Barberino

CLAUDIO COZZANI

Musiche di Debussy, Franck e Granodos

Valdarno Piano Festival - Accademia Musicale Valdarnese

Sabato 18 agosto 2018, ore 21.15

Montegonzi - Piazza della chiesa

LAS LÁGRIMAS DE AMOR Y POPULAR ANIME

Veronica Granatiero, soprano

Luciano Pompilio, chitarra

Associazione Culturale "Opera Viwa" - Terre d'Arezzo Music Festival 2018

Mercoledì 23 agosto 2018, ore 21.15

Pieve di San Pancrazio

LIEDER E RACCONTI DI UNA SERA, Cantares Trio

Angelica Buzzolan, mezzosoprano

Flavio Cappello, flauto - Diego Milanese, chitarra

Associazione Culturale "Opera Viwa" - Terre d'Arezzo Music Festival 2018

Domenica 9 settembre ore 17:00

Neri - Piazza dei Pini

SCIACCHETRA' STREET BAND in concerto

In collaborazione con Sagra del panello con l'uva al Neri

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dolce e chiara è la notte". Si accende l'estate cavrigliese con musiche e canzoni

ArezzoNotizie è in caricamento