menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luglio 2020, gli ingressi al museo di Lucignano crescono del 35% rispetto all'anno scorso

Buone notizie sul fronte turistico nella cittadina della Valdichiana. Numeri incoraggianti, anche se ci sono da recuperare mesi di chiusura

Nel mese di luglio c'è stata una, seppur minima, ripresa anche anche a Lucignano del turismo.

Analizzando i dati di ingresso al museo nel mese di luglio 2020, si registra un aumento del 36,56 % rispetto allo stesso periodo del 2019.

"Questo trend positivo - spiega una nota - è dovuto sicuramente al fatto che dopo mesi di chiusura le persone hanno cominciato a viaggiare e gli ingressi si sono concentrati tutti in un unico mese oltre all’importante lavoro di promozione effettuato dalla Società Innovative Multiservice che gestisce dal 1 giugno 2020 il nostro museo comunale. Abbiamo riscontrato un buon afflusso di turisti, per lo più Italiani, che grazie ad un lavoro di promozione di associazioni come “I borghi più Belli d’Italia” e “Comuni Bandiere Arancioni” del Touring Club Italiano, stanno promuovendo i piccoli borghi e la qualità della vita in questi luoghi in cui il distanziamento sociale e la sicurezza del buon vivere sono da sempre elemento di unicità. Anche l’Amministrazione comunale sta investendo molto nella promozione del nostro territorio e sta puntando molto nel far arrivare alle persone il messaggio che nei piccoli borghi come il nostro la vacanza è sicura, ricca di storia e l’accoglienza nelle piccole strutture fa si che soggiornare a Lucignano è sentirsi come a casa propria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lampi e tuoni, come calcolare la distanza di un temporale

social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento