Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cultura

"Colori d'autunno", a Camucia una domenica di festa

Camucia si avvicina al clima delle feste natalizie tra shopping ed eventi. Domenica 26 novembre la cittadina accoglierà l’ottava edizione di “Colori d’Autunno”, la fiera di mezza stagione che quest’anno sarà ancora più grande e partecipata, sempre...

Carlo Salvicchi-3

Camucia si avvicina al clima delle feste natalizie tra shopping ed eventi. Domenica 26 novembre la cittadina accoglierà l'ottava edizione di "Colori d'Autunno", la fiera di mezza stagione che quest'anno sarà ancora più grande e partecipata, sempre sotto la regia della Confcommercio, il patrocinio del Comune di Cortona e il contributo della Banca Popolare di Cortona.

Sono più di 70, infatti, i banchi che verranno dislocati in centro, nell'area compresa fra piazza Sergardi, via Lauretana, via Sandrelli, via XXV Aprile e dintorni.

Resteranno aperti per tutta la giornata dalle ore 10 alle 20, con tane proposte per uno shopping i di qualità, dall'abbigliamento alle calzature, dalla pelletteria agli articoli per la casa e da regalo, senza dimenticare gli oggetti di artigianato come i cesti di vimini e opere in ferro battuto, e tanti giocattoli in vista del Natale. Non mancheranno gli stand dedicati alla gastronomia, dove si potranno trovare frutta e ortaggi di stagione, olio, vino, salumi e altri prodotti tipici toscani, compresi i dolci, il croccante e le crepes.

A fare da contorno a questo appuntamento tanti spettacoli e attrazioni per i bambini: in piazza Sergardi ci saranno le giostre, nell'area della Pinetina tante animazioni coinvolgenti, poi ancora gli stand a cura del "CALCIT" e dell'Associazione Diabetici, che organizzeranno delle sorprese.

Per l'occasione rimarranno aperti anche i negozi di Camucia, che offriranno così ai clienti tante altre opportunità per fare acquisti pensando già ai regali di Natale e alla decorazione della casa.

"Dobbiamo portare prima di tutto gli abitanti di Camucia, che sono più di 8.000, a vivere commercialmente e socialmente la città ed eventi come questa fiera aiutano allo scopo - spiega il responsabile delegazione area Valdichiana di Confcommercio Carlo Umberto Salvicchi - c'è grande bisogno di ridare energia al tessuto commerciale della città, che non sta vivendo un momento felice: il saldo delle imprese, purtroppo, è negativo e gli spazi commerciali vuoti sono sotto gli occhi di tutti. Siamo consapevoli che gli eventi da soli non risolvono il problema, ma vogliono dare un segnale positivo e di incoraggiamento, soprattutto agli imprenditori, perché non si ripieghino su se stessi".

"Per far rivivere Camucia servirebbero anche più opportunità di incontri e attività sociali. Per questo rinnoviamo la richiesta al Comune di utilizzare il Campo Sportivo della Maialina come grande spazio adatto a scopi aggregativi e socializzanti", dice Salvicchi.

Per quanto riguarda il Natale, quest'anno l'impegno di Confcommercio si allarga a nuovi incarichi: "per la prima volta stiamo coordinando la raccolta fondi tra gli operatori per finanziare le luminarie - spiega il responsabile della delegazione Valdichiana -, per questo invitiamo tutte le attività commerciali che ancora non avessero aderito a contattarci al più presto, dato che il montaggio inizierà a breve".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Colori d'autunno", a Camucia una domenica di festa

ArezzoNotizie è in caricamento