Colcitrone, Zanelli: "Al lavoro per la Giostra che verrà". E tra i giovanissimi ecco l'erede Vannozzi

Lo scossone, inutile girarci intorno, c'è stato. Adesso Porta Crucifera sta rimettendo insieme i pezzi e costruendo un nuovo percorso che avrà come prima tappa la Giostra di giugno. Un nuovo capitano, Andrea Zanelli, un nuovo preparatore, Marco...

andrea zanelli porta crucifera

Lo scossone, inutile girarci intorno, c'è stato. Adesso Porta Crucifera sta rimettendo insieme i pezzi e costruendo un nuovo percorso che avrà come prima tappa la Giostra di giugno.

Un nuovo capitano, Andrea Zanelli, un nuovo preparatore, Marco Cherici, e numerosi giovani cavalieri che si stanno giocando un posto in lizza da titolare: è questo l'assetto attuale dal quarte i rosso verdi ripartono. LE DIMISSIONI DI CHERICI MASCAGNI

"Non c'è stata una classica goccia che abbia fatto traboccare il vaso - spiega il rettore Simone Catalani - Niccolò ha presentato le dimissioni, ha fatto una scelta personale. A noi dispiace molto, ha fatto un lavoro eccelso ed è stato sempre corretto. Di questo gli rendiamo merito. Il consiglio direttivo ha poi votato all'unanimità il suo vice. Andrea Zanelli è un quartierista di terza generazione, è legatissimo ai colori rosso verdi e siamo sicuri che darà il massimo".

IL NUOVO CAPITANO

Intano Zanelli si è già messo al lavoro, ha vestito i panni del capitano ed ha immediatamente iniziato a seguire gli aspetti tecnici della preparazione per la prossima giostra. "Ho già seguito il primo allenamento - racconta - è venuto anche Niccolò per portare il suo saluto. E' stato un passaggio del testimone toccante, Niccolò, come sempre, è stato un signore. Adesso però guardiamo avanti. Mi sento costantemente con Marco Cherici e con il rettore Catalani: insieme stiamo lavorando per far ripartire il quartiere dalle basi. Chi scenderà in lizza? E' ancora troppo presto, avremo due mesi intensi di fronte per lavorare. E vogliamo farlo bene. Quello che è certo è che tutti i cavalieri giocheranno alla pari. Tutti avranno le stesse opportunità".

LE NUOVE LEVE

Starà quindi ai giovani aspiranti giostratori tirare fuori la grinta e dimostrare quanto valgono. Capitano e rettore confermano: Lorenzo Vanneschi, Jacopo Francoia e Nicolas Lionetti se la giocheranno alla pari.

"Poi ci sono le nuovissime leve - rivela Catalani - , sono tre giovanissimi, due dei provengono dal quartiere. Uno di loro è il figlio di Alessandro Vannozzi, Filippo. Ha 11 anni e vuole percorrere il solco della tradizione della sua famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Neve e vento forte: è codice giallo in provincia di Arezzo. L'elenco dei comuni interessati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento