Cibo di strada: da venerdì il Prato di Arezzo è l’ombelico del mondo

Conto alla rovescia quasi ultimato per la nona edizione dello Streetfood Village che partirà da venerdì e che fino al 16 settembre animerà il Parco del Prato di Arezzo con decine e decine di cibi di strada da tutto il mondo. Si parte dalle 17 con...

IMG_8319

Conto alla rovescia quasi ultimato per la nona edizione dello Streetfood Village che partirà da venerdì e che fino al 16 settembre animerà il Parco del Prato di Arezzo con decine e decine di cibi di strada da tutto il mondo. Si parte dalle 17 con l’apertura di 22 tra banchi e truck che porteranno al Prato cibi di strada da tutto il mondo seguendo la tradizionale filosofia di Streetfood Italia, l’associazione nata dieci anni fa proprio ad Arezzo: la qualità dei prodotti. E’ anche per questo che Linea Verde ha scelto lo Streetfood Village di Arezzo per documentare in una delle sue puntate l’arte del cibo di strada di qualità, altra occasione quindi per la città di essere alla ribalta grazie anche all’associazione di casa che fa il giro del mondo con gli eventi con la tendina.

I cibi di strada presenti al Prato. Tra gli stand dislocati attorno alla statua del Petrarca gli appassionati potranno trovare una ampia rappresentanza dei migliori cibi da tutto il mondo ma soprattutto italiani e con molti truck. L’edizione dello Streetfood Village di settembre giunta al numero nove è iniziata con maggioranza stand e qualche truck. Oggi la tendenza è invertita. Menu di Strada in allegato

Il programma di venerdì. Gli stand gastronomici apriranno dal venerdì alle ore 17 e saranno animati dalla musica con il concerto della Ballantine Band, la storica band ormai amica del cibo di strada di Streetfood che proprio nella conferenza stampa ha dato vita a una jam session tra via de’ Cenci e Via Madonna del Prato. Dalle 19 la band di Pupo si esibirà nel palco centrale dello Streetfood Village.

Il programma delle visite. Per la 9ª edizione dell’evento Streetfood Village Arezzo sono aperte le prenotazioni di visite guidate tra le piazze e i siti storici più importanti del centro storico di Arezzo: i tour al costo di 5 euro a persona partiranno dal truck della birra artigianale Streetfood e si snoderà passando dalla Chiesa di San Domenico con il crocefisso di Cimabue, passerà dal Duomo, accanto al quale ha luogo l’evento Streetfood Village e dove, tra i tanti tesori è conservato l’affresco di Piero della Francesca dedicato a Maria Maddalena. Il tour passa poi dalla Pieve di Santa Maria in Corso Italia e Piazza Grande con le Logge di Giorgio Vasari, primo storico dell’arte. Infine la Basilica di San Francesco nella piazza omonima dove è conservato il ciclo di affreschi della “Leggenda della Vera Croce” di Piero della Francesca, per i quali, per chi è interessato, è richiesta una prenotazione specifica a parte al costo di 8 euro. Per prenotazioni chiamare Silvia Ruberto (Cell. 328 1198704) o scrivere email a info@mywonderfultuscany.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia di Streetfood Village al Prato. Dopo il primo evento a Marciano della Chiana (AR) a maggio 2010 Streetfood a marzo 2011 arriva ad Arezzo per celebrare in Piazza della Badia il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Lo stesso anno atterra al Prato in concomitanza con Fiera antiquaria di ottobre per 2 anni (2011-2012). Dal 2013 Streetfood Village vola da solo anticipando l’appuntamento al mese di settembre così come avvenuto fino ad oggi. Si fa sempre più incisivo tanto che il pubblico sempre molto presente, che giunge anche da altre regioni e compiaciuto per la qualità del prodotto offerto, non riuscendo sempre a servirsi facilmente presso gli stand dell’evento, si è riversato sulle attività del centro storico e anche fino a fuori porta San Clemente. Negli anni si è sviluppata anche la parte culturale portando in visita anche centinaia di turisti nei tanti siti museali e storico-archeologici della città. Determinante fu la collaborazione nel 2014 con Fraternita dei Laici e Museo Archeologico “Mecenate” quando fu ricostruito il thermopolium romano (luogo di somministrazione dell’Antica Roma che si trova a Pompei e a Ostia Antica) consistente in un banco con fori che contengono giare e ziri per la conservazione di alimenti da servire sul momento. In quell’occasione l’iniziativa attrasse l’attenzione della redazione del “Tg2 Eat Parade” rotocalco di enogastronomia. Tante sono state le iniziative collaterali all’evento di carattere culturale perché Streetfood nasce come Associazione Culturale ed è quella la forma che intende mantenere e portare avanti per distinguersi anche dalla concorrenza sempre crescente che inflaziona il settore. Si è data sempre da fare l’Associazione Streetfood per portare qualità e selezionare cibi e loro produttori con un “decalogo del Buon Artigiano del Gusto” pubblicato sul sito web www.streetfood.it e non essere catalogata come il solito “carrozzone” che assorbe solo le economie della città. Senza contare che, proprio ad Arezzo, oltre a portare beneficio ad attività del centro fa tutto in autonomia senza percepire contributi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento