rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cultura

“Cercando il mezzogiorno” e “Un Karma distratto”. I nuovi libri di Lucrezia Lombardo

Dalla prosa alla poesia, così spaziano i libri della scrittrice aretina Lucrezia Lombardo

Cercando il mezzogiorno (Helicon Edizioni) è la nuova silloge di Lucrezia Lombardo, un libro fresco di stampa e che torna ad analizzare, con uno stile limpido e coinvolgente, il punto di vista femminile ed il suo sentire più proprio, dando vita, così, ad una poesia che esce dall’introspezione per farsi narrazione, racconto cantato di vicende concrete. La raccolta si articola infatti in tre sezioni, rispettivamente intitolate Volevano che camminassi sui tacchi, Animus e Canzoni dell’insubordinazione. La prima sezione raccoglie tredici componimenti che -dopo un’apertura introduttiva specchio della condizione femminile odierna- raccontano le storie donne forti e fragili, sognanti e disilluse, che hanno ottenuto successo nella vita, o vittime involontarie di una dura sorte. La sezione è quindi un viaggio nel sentire femminile e precede Animus, la parte della silloge dedicata invece ad una visione metafisica dell’origine della vita. Lo sguardo dell’autrice ripercorre dunque il momento ideale della creazione, l’attimo zero che precede l’esistenza e la rende possibile, attraverso l’intreccio di materia e spirito. Infine, la sezione Canzoni dell’insubordinazione è composta da cinque liriche dedicate a quelle “figure” che incarnano, nella tecnocrazia consumistica odierna, la marginalità, la dis-funzionalità, l’eterogeneità. Protagonisti delle poesie sono un operaio ignoto, con le sue fatiche per sopravvivere, la gioventù coi suoi travagli e tutti coloro che, agli occhi della folla, sono etichettabili come “falliti”. La poesia di Lombardo sceglie così intenzionalmente di discostarsi dai luoghi comuni e di dar voce a coloro che sono costretti a tacere, per via delle loro condizioni, delle loro scelte ed a causa di disuguaglianze che consegnano all’impotenza un numero crescente di persone.

Oltre alla silloge Cercando il mezzogiorno (pubblicata in seguito al primo premio, per la poesia inedita, che Lombardo ha ricevuto al concorso La Ginestra di Firenze nel 2020), ha di recente visto la luce anche la nuova raccolta di racconti della scrittrice. Il libro, intitolato Un Karma distratto (Porto Seguro editore) è stato realizzato nell’arco del 2020 e percorre, attraverso ventitré racconti, le vicende paradossali di personaggi che si trovano a dover fare i conti con il loro presunto Karma. Lo sguardo dell’autrice è però impregnato d’ironia e, mediante un prosa schietta, viene elaborata una vera e propria analisi filosofica del concetto di “Karma”, atta a mostrare le criticità che l’approccio della “causa-effetto” spalanca sul reale. Il Karma, infatti, spesso si rivela distratto e difettoso, non sempre giusto e imparziale, e i protagonisti di questa raccolta lo sanno molto bene. Nelle ventitré brevi storie del libro, i personaggi peccano per la troppa empatia o per il troppo egoismo e sono tutti figli di una realtà fortemente ingiusta, che li vede carnefici e vittima di loro stessi e del mondo. Uomini e donne alla ricerca di un riscatto sociale, divisi tra chi sceglie la strada dell’onore e chi quella dei vigliacchi, questo Karma bendato saprà favorire gli inetti e condannare i giusti. Se alcuni dei racconti prendono spunto da vicende recenti, come la pandemia, altri narrano la contemporanea crisi dei valori, il vuoto di senso che affligge l’individuo, l’impotenza schiacciante a cui l’ingiustizia condanna e la ricerca di una felicità che stenta a realizzarsi, a causa di un’ammalante rassegnazione interiore e dell’aumento delle diseguaglianze sociali. Un Karma distratto è perciò un affresco dedicato alla complessità del rapporto che intercorre tra libertà e destino, tra uomo e Dio, tra maschile e femminile, tra scienza e fede, tra ricchezza e povertà in un mondo liquido e complesso, globale e privo di coordinate stabili, in cui le contraddizioni costituiscono “la norma”. Entrambi i libri di Lucrezia Lombardo sono disponibili e ordinabili presso tutte le librerie e presso i maggiori store online.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cercando il mezzogiorno” e “Un Karma distratto”. I nuovi libri di Lucrezia Lombardo

ArezzoNotizie è in caricamento