Giostra, cene propiziatorie con l'incognita meteo. Quasi 4mila a tavola: centinaia di volontari nelle cucine dei quartieri

A tavola, tra brindisi e cori, per propiziare la vittoria del proprio quartiere. Il popolo della Giostra questa sera sarà in festa. Cene, musica e divertimento, fino alle ore piccole. Meteo permettendo. Perché le previsioni per questa sera sono...

portadelforo_cena
A tavola, tra brindisi e cori, per propiziare la vittoria del proprio quartiere. Il popolo della Giostra questa sera sarà in festa. Cene, musica e divertimento, fino alle ore piccole. Meteo permettendo. Perché le previsioni per questa sera sono tutt'altro che fauste.

Come ogni edizione quai 4mila persone mangeranno nelle piazze dei quartieri. E un vero e proprio esercito di volontari si prenderà cura degli ospiti, tra lasagne, maccheroni, grigliate e bistecche. Tutto accompagnato da vini aretini: Fraternita dei Laici ha donato ai 4 quartieri le bottiglie dei vini prodotti nei vigneti dell'azienda agricola.

PORTA DEL FORO

Porta del Foro torna a propiziare all'ombra della porta. Saranno oltre 800 i quartieristi giallocremisi che brinderanno alla Chimera. La serata inizierà alle 19,45 con l’aperitivo, dalle 20,30 prenderà il via la cena. Il menù prevede: antipasto, maccheroni al sugo, peposo con fagioli, semifreddo al tiramisù acqua e vino.

Nessuno spostamento in vista: questa mattina la dirigenza ha deciso di non metter in atto il piano B, che prevedeva lo spostamento al Centro Affari.

Gli ospiti della serata saranno l'assessore Lucia Tanti e la senatrice Tiziana Nisini.

PORTA SANTO SPIRITO

Oltre 700 persone hanno prenotato ai bastioni per la cena propiziatoria di Porta Santo Spirito. Un numero ridotto rispetto agli anni scorsi sul quale ha sicuramente influito l'incognita maltempo. Anche in questo caso, la dirigenza sta studiando un "piano B". Per quanto riguarda il menù, gli 80 volontari, suddivisi tra griglie e fornelli, propongono: antipasto, realizzato dalle ragazze del Gruppo Giovanile; la classica lasagna; bistecca alla griglia con patate al forno, acqua e vino

Intrattenimento durante la cena e a seguire djset.

Gli ospiti della serata saranno gli assessori Magi e Comanducci.

PORTA SANT'ANDREA

Antipasto toscano, ravioli al sugo, bistecca con patate, acqua e vino: è questo il menù biancoverde per la cena propiziatoria che si consumerà in piazza San Giusto. Anche in questo caso, in tantissimi (circa mille) hanno già prenotato, pronti a rispettare la tradizione e ad alzare i calici di fronte ai giostratori, Enrico Vedovini e Tommaso Marmorini.

Tra gli ospiti ci saranno il vicensindaco Gamurrini e l'assessore Sacchetti.

In questo caso è previsto anche un "piano B": resterà montato il gazebo utilizzato per la settimana del quartierista: in caso di pioggia gli ospiti si divideranno tra gazebo e spazi interni alla sede.


PORTA CRUCIFERA

A Porta Crucifera oltre 920 persone hanno prenotato un tavolo tramite app. Il più tecnologico dei quartieri ha infatti sviluppato una applicazione appositamente per prenotare un posto, non solo per la cena propiziatoria, ma anche per la celebre cena del Maccherone che ha raggiunto la sua 61esima edizione.

Il menù punta alla tradizione: antipastone, lasagne, arrosti misti e dolci. In caso di maltempo, non c'è una soluzione alternativa, troppo difficile trovare posto per quasi mille persone che saranno in piazza. Tra queste anche il sindaco Alessandro Ghinelli.



Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo entro il 9 novembre. Possibili restrizioni nella mobilità tra Regioni

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • Schianto frontale tra un furgone e un bus di linea: c'è un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento