Domenica, 19 Settembre 2021
Cultura

Catalani tra ironia e scaramanzia: "La lancia si è spezzata una settimana prima, speriamo porti bene"

Non si sbilancia né sulle ambizioni del suo quartiere, né sugli avversari. D'altronde è passata solo la prima tornata di prove in piazza Grande e c'è sempre una buona dose di scaramanzia nel mondo della Giostra. Simone Catalani, rettore di Porta...

simone-catalani-portacrucifera

Non si sbilancia né sulle ambizioni del suo quartiere, né sugli avversari. D'altronde è passata solo la prima tornata di prove in piazza Grande e c'è sempre una buona dose di scaramanzia nel mondo della Giostra. Simone Catalani, rettore di Porta Crucifera ha assistito alla prima uscita dei suoi giostratori e al debutto con i colori rosso verdi di Andrea Carboni. Al suo fianco confermato Filippo Fardelli che ha aperto la lizza spezzando la lancia, provocando il mormorio della piazza. "Gli ho detto che ha spezzato la lancia una settimana prima, ma insomma speriamo che porti bene" ha commentato Catalani.

Poi la vicenda del doppio accredito di Andrea Carboni che si è risolta mettendo tutti d'accordo:"Ho sempre detto che avrebbe prevalso il buon senso e così è stato, Andrea si è già ben ambientato e vedo il gruppo compatto. Per la prima serata di prove possiamo ritenerci soddisfatti."

Per la prima volta in piazza non c'è stato Alessandro Vannozzi: "In realtà qui in giro dovrebbe esserci - spiega Catalani - perché non corre, ma è sempre con noi, fa parte della nostra famiglia, sta portando avanti un progetto per noi con i giovani."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catalani tra ironia e scaramanzia: "La lancia si è spezzata una settimana prima, speriamo porti bene"

ArezzoNotizie è in caricamento