Martedì, 21 Settembre 2021
Cultura

Castiglion Fiorentino, sindaco trova crocifisso ligneo del Settecento nel magazzino comunale: restaurato è stato collocato in Comune

C’è voluto qualche giorno di restauro e un crocifisso ligneo della seconda metà del 1700 da qualche settimana è stato posizionato nella Sala Consiliare “San Michele”. È stato ritrovato dal sindaco Mario Agnelli in un magazzino comunale e dopo...

crocifisso ligneo

C'è voluto qualche giorno di restauro e un crocifisso ligneo della seconda metà del 1700 da qualche settimana è stato posizionato nella Sala Consiliare "San Michele".

È stato ritrovato dal sindaco Mario Agnelli in un magazzino comunale e dopo averlo affidato a mani esperte di un dipendente dell' Ufficio Tecnico, è stato deciso di restaurarlo per poterlo mostrare al pubblico.

Nei giorni necessari per riportarlo al vecchio splendore il manufatto ligneo è stato ripulito e riportato i colori al naturale. Inoltre sono state messe a posto le parti del corpo, la corona, gli arti e parti del braccio oltre ad aver ricostruito le dita della mano destra e parte della sinistra come le braccia all'attaccatura della spalla. Il crocifisso ligneo, probabilmente proveniente da qualche chiesa del territorio, ora si trova affisso nella Sala "San Michele". "Non è un luogo comune quando diciamo che Castiglion Fiorentino custodisce numerosi tesori. In questo caso, dopo essere rinvenuto, chiunque ha la possibilità di poterlo ammirare. Parlare di tesori nascosti potrebbe far pensare a rocambolesche ed improbabili avventure. In realtà, a ben guardare, di tesori sepolti ce ne sono molti e tutti, indistintamente, fanno parte dei beni comuni." dichiara il Sindaco Mario Agnelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castiglion Fiorentino, sindaco trova crocifisso ligneo del Settecento nel magazzino comunale: restaurato è stato collocato in Comune

ArezzoNotizie è in caricamento