menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
duomo 1

duomo 1

Carboni amaro: "Lascio, critiche ingiuste in questo 2017. Non sopporto più chiacchiere e capannelli"

"Sì, confermo, ho deciso di lasciare." Perché? "Dopo 20 anni da dirigente lascio, perché ci sia un ricambio." Maurizio Carboni, rettore dal 15 ottobre 2007, dopo 10 gloriosi anni e 7 lance d'oro conquistate annuncia che lascerà le cariche del...

"Sì, confermo, ho deciso di lasciare." Perché? "Dopo 20 anni da dirigente lascio, perché ci sia un ricambio."

Maurizio Carboni, rettore dal 15 ottobre 2007, dopo 10 gloriosi anni e 7 lance d'oro conquistate annuncia che lascerà le cariche del quartiere, non si ripresenterà alle elezioni che si terranno a febbraio. Lo fa dopo una grande vittoria del Quartiere di Porta Sant'Andrea, ma che comunque non è riuscita a ripulire l'amaro in bocca e le delusioni di questo ultimo anno.

"Non ho più la sopportazione per certi meccanismi, il 2017 per me è stato un anno molto difficile, ho ricevuto troppe critiche ingiuste, quindi è bene che dopo i miei 10 anni si faccia avanti chi ha voglia di prendersi la responsabilità delle proprie azioni."

Parole forti e messaggi chiari diretti proprio al suo quartiere, o a una parte di esso almeno.

"Penso di poterle dire, dopo 20 anni da dirigente, sono stato prima addetto alle bandiere, 6 anni segretario, 2 anni vice-rettore e poi 10 rettore. Certo quest'anno abbiamo preso anche decisioni difficili, ma all'interno di un organo elettivo che si è quasi sempre espresso all'unanimità. E mi devo sentire responsabile sempre io? Chiedo rispetto per me e per il resto del direttivo."

Chiude comunque con una grande vittoria:

"Avrei lasciato lo stesso, ben 5 mesi fa ho comunicato questa decisione a chi mi è più vicino, come la mia famiglia, perché il 2017 è stato davvero duro. Adesso basta, non sopporto più capannelli e chiacchiere."

Il Quartiere quindi appare in subbuglio, più di una persona si sta probabilmente organizzando per presentarsi alle elezioni di febbraio. Mentre il capitano traghettatore Dionigi, ha dichiarato che valuterà se restare anche in futuro, Sant'Andrea deve cercare una figura importante che riunisca tutti per ricoprire il ruolo di rettore. Non è escluso che siano più di una le liste che si presenteranno alle elezioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casentino

    Gelo primaverile: falò accesi per salvare i vigneti

  • social

    La miglior Lady Chef della Toscana è dell'associazione Cuochi di Arezzo

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento