Capitano Ciuffino (junior) pronto a scendere in lizza. Rodolfo Raffaelli: "Emozionato ma pronto a vincere"

"Sono emozionato. Infinitamente emozionato. Ma farò del mio meglio per il quartiere e per il mio babbo". Rodolfo Raffaelli da meno di 24 ore è stato indicato come il nuovo capitano del quartiere di Porta Crucifera. Lui, figlio di capitan Ciuffino...

rodolfo raffaelli

"Sono emozionato. Infinitamente emozionato. Ma farò del mio meglio per il quartiere e per il mio babbo".

Rodolfo Raffaelli da meno di 24 ore è stato indicato come il nuovo capitano del quartiere di Porta Crucifera. Lui, figlio di capitan Ciuffino, ha da oggi il compito di guidare insieme al rettore Andrea Fazzuoli e all'intero consiglio direttivo, i rossoverde. "E' un grande impegno - spiega Raffaelli - l'incarico è molto importante ed io cercherò di svolgerlo al meglio delle mie possibilità. L'impegno è quello di mantenere il quartiere unito e riportarlo ai grandi fasti di una volta. La mia storia, la storia della mia famiglia, è nota a tutti. Cercherò di valorizzare al meglio le mie origini". Uno dei primi impegni, meteo permettendo, sarà quello di individuare coloro che saranno i giostratori titolari e non che scenderanno in lizza il prossimo giugno e settembre.

"Ancora presto per parlare di nomi - prosegue il capitano - Andrea Carboni è uno dei nostri cinque ragazzi. Il più anziano e quello con più esperienza. Ma vedremo soltanto nelle prossime settimane come presentarci in piazza questa estate per le Giostre".

Rodolfo Raffaelli nel 2001 aveva già vestito i panni di capitano durante una edizione della Giostra del Saracino che terminò con la vittoria appunto di Porta Crucifera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mio babbo era capitano all'epoca - spiega - ma per motivi di salute non potè scendere in piazza per tanto venne deciso di farmi fare "la controfigura". Lo scorso anno invece durante la Prova Generale sono tornato a calcare la lizza in quella veste. Oggi ecco che arriva la nomina ufficiale. Sono davvero emozionato. Non credevo che il quartiere contasse così su di me e volesse accordarmi tanta fiducia. Farò in modo di non deludere le aspettative".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento