Venerdì, 30 Luglio 2021
Cultura

Bruno Tommassini tra i produttori del film "Zen sul ghiaccio sottile" in concorso a Venezia

Lo stilista Bruno Tommassini è tra i produttori di Zen sul ghiaccio sottile, film di Margherita Ferri con Eleonora Conti e Susanna Acchiardi che è stato presentato alla Mostra del cinema di Venezia nella sezione Biennale College e che ha anche...

brunotommassini-cna

Lo stilista Bruno Tommassini è tra i produttori di Zen sul ghiaccio sottile, film di Margherita Ferri con Eleonora Conti e Susanna Acchiardi che è stato presentato alla Mostra del cinema di Venezia nella sezione Biennale College e che ha anche gareggiato per l'attribuzione del Queer Lion. Questo premio, assegnato al "miglior film con tematiche omosessuali e di queer culture", è andato alla pellicola José, del Guatemala.

Bruno Tommassini, imprenditore residente a Marciano della Chiana e militante Lgbti impegnato da sempre nella lotta contro le discriminazioni contro gli omosessuali, è anche anima del progetto Prodigio Divino, che commercializza vini di qualità, investendo i ricavi a sostegno di progetti anti-omotransfobia.

Zen sul ghiaccio sottile è la storia di una 16enne che per i compagni di scuola è "lesbica di m...". Maia (questo il nome della protagonista) però si sente Zen, un ragazzo che ama l'hockey e ha una cotta per la compagna di classe Vanessa, fidanzata con il bullo Luca. Ma, nel corso della pellicola, Vanessa sembra accorgersi di Maia, o meglio Zen, il ragazzo innamorato dell'hockey. E lo elegge modello di anticonformismo.

Il film ha ricevuto il sostegno di Biennale College ed è stato prodotto anche grazie al contributo di Prodigio Divino.

@MattaiCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruno Tommassini tra i produttori del film "Zen sul ghiaccio sottile" in concorso a Venezia

ArezzoNotizie è in caricamento