Porta Santo Spirito, benedizione pasquale alle Scuderie Edo Gori

Dopo le elezioni per il rinnovo degli organi sociali tenutesi lo scorso fine settimana, sabato 24 marzo il quartiere di Porta Santo Spirito si ritrova alle proprie scuderie per la benedizione pasquale. Come da tradizione del quartiere in...

benedizione scuderie santo spirito

Dopo le elezioni per il rinnovo degli organi sociali tenutesi lo scorso fine settimana, sabato 24 marzo il quartiere di Porta Santo Spirito si ritrova alle proprie scuderie per la benedizione pasquale.

Come da tradizione del quartiere in prossimità della Pasqua sabato prossimo alle ore 16,30 circa, il parroco Don Severino Bernardini impartirà la benedizione pasquale alle "Scuderie Edo Gori".

Luogo di lavoro dei giostratori giallo blu e centro di aggregazione per tutti i i soci ed appassionati della Colombina le “Scuderie Edo Gori” sono oggi uno dei punti nevralgici della vita di quartiere assieme al circolo “dé Ghibellini”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato 24 marzo sarà quindi l’occasione per tutti i quartieristi ed appassionati per ritrovarsi alle scuderie di San Marco per questo importante evento. Il quartiere invita soci e simpatizzanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

  • "Così precipitò l'incubo dei cieli", ritrovato in Casentino l'aereo dell'asso della Luftwaffe

  • Obbligo di mascherine sempre, ecco cosa dice l'ordinanza del sindaco

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento