Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cultura

Balestra, memorial Bista Procelli al campo di tiro “Luigi Batti”

Terz'ultima gara di questa intensa stagione dei balestrieri di Sansepolcro, dopo il trionfo nel secolare Palio di due settimane fa. La giornata di domenica 24 settembre è interamente dedicata allo svolgimento del Memorial Bista Procelli, con il...

partecipanti memorial 2016

Terz'ultima gara di questa intensa stagione dei balestrieri di Sansepolcro, dopo il trionfo nel secolare Palio di due settimane fa. La giornata di domenica 24 settembre è interamente dedicata allo svolgimento del Memorial Bista Procelli, con il quale i tiratori non soltanto locali ricordano l'armaiolo biturgense che ha impresso una grande svolta alla balestra, perfezionandola dal punto di vista sia tecnico che estetico, con la collaborazione dei maestri intagliatori. Giovan Battista Procelli è deceduto nel dicembre del 1998 e dall'anno successivo questo appuntamento è divenuto fisso e sentito dai balestrieri. Tornano anche in questa circostanza gli amici di Gubbio e di San Marino e una gradita novità caratterizza la 19esima edizione: la presenza, per la prima volta, di alcuni tiratori della Compagnia Balestrieri di Assisi, che sono stati avversari in luglio al torneo Bai. Sarà insomma una competizione fra i balestrieri di quattro diverse città, le stesse che - questo l'auspicio - potrebbero dar vita al torneo Bai del prossimo anno. Ritrovo per tutti i partecipanti fin dal mattino al campo di tiro "Luigi Batti" per lo svolgimento delle prove. Alle 13, interruzione per il pranzo nei locali della foresteria del vicino convento dei Servi di Maria, con il ringraziamento della Società Balestrieri di Sansepolcro per la collaborazione e poi ritorno al campo per la gara, che prenderà il via alle 15. Dal momento che i concorrenti saranno in totale intorno ai 60, al termine della prima sessione saranno selezionati i migliori 32, che determineranno i 16esimi di finale e poi gli ottavi, i quarti, la semifinale e la finale su rotella classica dipinta. Premi in palio per i primi tre classificati e lo scorso anno fu un monologo di Sansepolcro, con vittoria di Andrea Giovagnini davanti al maestro d'armi Marco Guerrini Guadagni e a Riccardo Bonauguri. In occasione del memorial, verrà presentato il registro dei possessori delle balestre di Bista Procelli, sul quale la società di Sansepolcro aveva iniziato a lavorare lo scorso anno. Ogni arma realizzata è accuratamente descritta ed è noto che con le balestre di Bista non gareggiano soltanto i tiratori di Sansepolcro.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestra, memorial Bista Procelli al campo di tiro “Luigi Batti”

ArezzoNotizie è in caricamento