Sabato, 13 Luglio 2024
Cultura Centro Storico / Viale Bruno Buozzi

Gli Avanzi di Balera di nuovo in scena insieme ai big della storia e giornalismo

Due pomeriggi dedicati alla storia e alla geopolitica. A settembre arrivano in città Alessandro Barbero e Federico Rampini. Al loro fianco, al termine dei dibattiti, il trio comico aretino più celebre di sempre

Un mix tra sacro e profano dall’equilibrio quasi perfetto. Viene voglia di definirlo così il nuovo ciclo di “Alti Scaffali”, la rassegna ideata dalla Biblioteca Città di Arezzo insieme a Feltrinelli Point e alla fondazione Guido d’Arezzo. Sì perché a giganti del calibro di Alessandro Barbero e Federico Rampini verrà affiancata l’altrettanto massiccia presenza scenica e geniale ironia del trio comico aretino più celebre degli ultimi tempi: gli Avanzi di Balera. Alessandro Lisi, Santino Cherubini e Francesco Maria Rossi tornano a calcare la scena in occasione dei due appuntamenti che si svolgeranno all’interno della fortezza medicea nel mese di settembre. A loro, come fa sapere Silvia Neri del cda della biblioteca, spetterà il compito di tirare le somme intervenendo a conclusione dei dibattiti “con la loro consueta indole dissacrante e umoristica”.

Gli appuntamenti

Il 1° settembre la città accoglierà Alessandro Barbero. Storico e scrittore, apprezzatissimo a livello internazionale, è professore ordinario di storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale a Vercelli. Oltre a essere una delle firme de La Stampa e Tuttolibri, collabora al programma televisivo Superquark e alle trasmissioni a.C.d.C. e Passato e Presente in onda su Rai Storia. Nella giornata aretina il professor Barbero racconterà “Brick for Stone”, il suo ultimo libro edito da Sellerio con al centro l’attentato alle Torri Gemelle. A seguire risponderà alle domande del pubblico e aprirà alla storia del territorio con le consuete competenza e capacità divulgativa.

La seconda conferenza, il 16 settembre, sarà con Federico Rampini e avrà per titolo: “Africa, dove si gioca il nostro futuro”. Nell’occasione l’autore lancerà in anteprima nazionale il suo nuovo libro “La speranza africana”. Editorialista del Corriere della Sera, è stato vicedirettore del Sole 24 Ore, nonché inviato e corrispondente a Parigi, Bruxelles, San Francisco, Pechino e New York per la Repubblica. Ha insegnato alle università di Berkeley, Shanghai e Bocconi. È membro del Council on Foreign Relations, il più importante think tank americano di relazioni internazionali.

Info e biglietti

Gli eventi si svolgeranno alle 18 all’interno della Fortezza medicea e saranno entrambi moderati dal presidente della biblioteca Alessandro Artini. Biglietti su Discover Arezzo e Ticketone. Prevendita dalle 10 di giovedì 10 agosto, 13 euro il primo settore e 10 euro gli altri con le tradizionali riduzioni per over 65 e minori di 18 anni. Informazioni: Feltrinelli point Arezzo WhatsApp 3479251722, Biblioteca Città di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Avanzi di Balera di nuovo in scena insieme ai big della storia e giornalismo
ArezzoNotizie è in caricamento