menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fo-dario-pittura

fo-dario-pittura

Attore dilettante e pittore professionista. Le opere di Dario Fo in mostra ad Arezzo

"Mi sento attore dilettante e pittore professionista". L'amore per l'arte in tutte le sue forme è stata la benzina della sua vita. La fiamma sacra. La spinta propulsiva. Sei mesi fa il mondo della cultura piangeva la scomparsa di Dario Fo...

"Mi sento attore dilettante e pittore professionista".
L'amore per l'arte in tutte le sue forme è stata la benzina della sua vita. La fiamma sacra. La spinta propulsiva.
Sei mesi fa il mondo della cultura piangeva la scomparsa di Dario Fo. L'eterno giullare. Il premio Nobel per la letteratura. Il curioso appassionato di Piero della Francesca. Il pittore.
E' proprio per rendere omaggio al gigante della storia culturale contemporanea che sabato 1° aprile presso Palazzo Chianini Vincenzi Galleria d'Arte "La Chimera" di Arezzo sarà inaugurata la mostra che raccoglie 48 opere e pezzi unici provenienti dalla collezione dell'artista.

L'associazione culturale Editebro, in continuità con le mostre già realizzate in collaborazione con il Comune di Arezzo, con Andy Warhol, Modigliani e "La Pop Art - Angeli, Festa, Schifano la Scuola Romana", ha l'onore e il piacere di inaugurare la mostra dedicata al grande maestro, premio Nobel per la letteratura.





La mostra, realizzata in collaborazione con la Compagnia Teatrale Fo Rame, si terrà dal 1° Aprile al 2 Luglio 2017. All'inaugurazione interverrà Jacopo Fo figlio del compianto artista.

Dopo la giornata dell'inaugurazione con ingresso gratuito, il costo del biglietto intero è di ? 10 (? 7 scaricando la riduzione).
Gruppi e scolaresche di almeno 10 persone ? 8 (? 5 scaricando la riduzione). Insegnanti e accompagnatori, ingresso gratuito.
Bambini sotto i 10 anni, ingresso gratuito.
Per informazioni: 389 0535630




Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Il menestrello Grifo, il 'morto resuscitato' del castello di Poppi

  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento