Cultura

Assegnati i primi punti del Premio “Miglior Cavaliere d’Italia 2018”

E’ stata la prima gara ad assegnare i punti della seconda del premio “Miglior Cavaliere d’Italia 2018” il torneo “Uniti contro l’Indiffereza”, che ha avuto come madrina Gessica Notaro, selezionato sia per la sua finalità sulla sensibilizzazione...

DSC_0158

E' stata la prima gara ad assegnare i punti della seconda del premio "Miglior Cavaliere d'Italia 2018" il torneo "Uniti contro l'Indiffereza", che ha avuto come madrina Gessica Notaro, selezionato sia per la sua finalità sulla sensibilizzazione sul tema della violenza contro le donne sia per il fatto che i cavalieri iscritti erano stati abbinati a 12 città sedi di rinomate giostre storiche nazionali (Ascoli Piceno, Amelia, Bagno a Ripoli, Faenza, Monterubbiano, Contrada San Martino di Monselice, Narni, Olmo, San Secondo Parmense, Sarteano, Sulmona e Valfabbrica) per conquistare il palio realizzato per tale occasione.

La Giostra ha visto la vittoria dei cavalieri abbinati al Palio delle Contrade di San Secondo Parmense (PR): Enrico Giusti di Arezzo, che ha corso in sella a Con il Cuore, e Nicholas Lionetti di Faenza su Pluatrco de Bonorva che hanno chiuso con una somma dei tempi delle carriere corse di 3:02,59.

Alle loro spalle Mimmo Spinelli di Sant'Egidio alla Vibrata e Luca Innocenzi di Foligno, che correvano in rappresentanza della Giostra dei Rioni di Olmo (unica manifestazione della provincia di Arezzo che ha aderito all'iniziativa), che hanno chiuso con un tempo di 3:06,65.

Sul terzo gradino del podio Alessandro Ugolini di Arezzo e Lorenzo Desimone di Bibiano (RE), che hanno corso per la Corsa all'Anello di Narni, con un tempo di 3:16,72.

Miglior Cavaliere del torneo è risultato Luca Innocenzi che, nelle due prove disputate, ho ottenuto un totale di 1:24,66 (30,62 nella prova in ovale e 54:04 nella prova ad otto) davanti a Enrico Giusti (1:25,32) e Alessio Ricchiuti (1:26,41).

A fronte dei risultati sopra citati 5 punti vanno, per la vittoria ottenuta, a Enrico Giusti e Nicholas Lionetti mentre a Luca Innocenzi vanno 2 punti per il "Miglior Cavaliere" e, per la categoria "Miglior giovane", 1 punto a Gertian Cela di Faenza, Tommaso Finestra di San Gemini, Lorenzo Melosso di Ascoli Piceno e Niccolò Parnetti di Arezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnati i primi punti del Premio “Miglior Cavaliere d’Italia 2018”

ArezzoNotizie è in caricamento