Cultura

Antiquari a Palazzo l’antiquariato d’eccellenza nel cuore della Fiera

In occasione del weekend della Fiera Antiquaria di dicembre, sabato 5 e domenica 6, il nuovo spazio espositivo della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Nuova Banca dell’Etruria e del Lazio in S.p.A., nel cuore del centro storico di Arezzo...

ivan bruschi8

In occasione del weekend della Fiera Antiquaria di dicembre, sabato 5 e domenica 6, il nuovo spazio espositivo della Fondazione Ivan Bruschi, amministrata da Nuova Banca dell'Etruria e del Lazio in S.p.A., nel cuore del centro storico di Arezzo, "Antiquari a Palazzo", ospita selezionati antiquari, con ingresso gratuito dalla Casa Museo Ivan Bruschi.

Otto sale che vedono esposti tesori artistici provenienti da diverse parti d'Italia, scoperti da esperti antiquari.

Segnaliamo in particolare una "Madonna con Bambino" lignea, integra e policroma, databile alla fine del XVI sec. in stile tardo Manierismo - inizio Barocco di autore emiliano, ignoto, del negozio di antiquariato "Alta epoca" di Sebastiano Bernava .

La gioielleria d'epoca trova invece spazio nell'esposizione curata da Rosy Blue antiquariato, di Reggello, gioielli di alto livello che spaziano dagli anni '30 ai '60, in particolare segnaliamo una bellissima collana in micro perle con fermatura in oro e diamanti, anni '40.

L'antiquaria Beatrice Caratelli, di Pienza, presenta una splendida scultura in avorio "Madonna con Bambino", rara e particolare per le sue forme stilizzate, realizzata all'inizio del '900, un mezzaro genovese della seconda metà dell'800 con importanti decori floreali e animali di sapore orientale e una testa in bronzo raffigurante Pericle di fine XIX sec..

Questi e molti altri oggetti impreziosiranno e arricchiranno le sale di Antiquari a Palazzo, non solo per la Fiera, ma ogni giorno i visitatori dell'esposizione potranno ammirare e acquistare oggetti impregnati di arte e storia. Grazie all'assistenza del personale della Fondazione, inoltre, saranno disponibili agevolazioni e servizi dedicati agli espositori che devono necessariamente trattenersi e pernottare.

Ricordiamo, inoltre, che in occasione della Fiera Antiquaria, anche l'ingresso alla Casa Museo Ivan Bruschi è gratuito e che in questo momento, oltre alla collezione permanente, è possibile visitare anche le due mostre temporanee "Andrea di Nerio la Madonna Sarti ad Arezzo", inaugurata lo scorso giovedì e che offre al visitatore non solo la ricostruzione della memoria storica di Andrea di Nerio, oggi riconosciuto come il maestro di Spinello Aretino, ma anche di quello che fu il suo contesto culturale per ripercorrere il linguaggio artistico proprio della scuola aretina del Trecento, in rapporto alla lezione giottesca e alle vicine scuole fiorentina e senese. E l'esposizione "Il Cinema dipinto", che vede protagoniste le opere originali di Carlantonio Longi, (Livorno 1921- Sinalunga (Si) 1980), noto pittore, illustratore e cartellonista, che ha legato il suo nome all'immagine disegnata e pubblicitaria di alcuni dei più famosi film del cinema italiano e internazionale come Senso di Luchino Visconti, Uccellacci e Uccellini di Pier Paolo Pasolini, Lo Sceicco Bianco di Federico Fellini e Il Mago di Oz di Victor Fleming.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antiquari a Palazzo l’antiquariato d’eccellenza nel cuore della Fiera

ArezzoNotizie è in caricamento