Giovedì, 23 Settembre 2021
Cultura

Antica strada delle Tenute di Fraternita riportata alla luce da una squadra di caccia al cinghiale

La squadra di caccia al cinghiale “LA TORRE” di Civitella in Val di Chiana e Tenute di Fraternita hanno recuperato un’antica strada dissestata che conduceva da una Torre longobarda, insita nell’antico centro aziendale, ad una casa colonica di...

fraternita-5

La squadra di caccia al cinghiale "LA TORRE" di Civitella in Val di Chiana e Tenute di Fraternita hanno recuperato un'antica strada dissestata che conduceva da una Torre longobarda, insita nell'antico centro aziendale, ad una casa colonica di proprietà della Fraternita dei Laici.

Un esempio di come una squadra di cacciatori possa sviluppare una iniziativa positiva con la più antica autorevole istituzione pubblica di Arezzo, proprietaria dei terreni nei quali la squadra di caccia esercita la sua attività. Il recupero della strada si è concretizzato con la ripulitura dalle erbacce e rovi, ripristino del muro a secco e sistemazione del percorso stradale.

Il Primo Rettore, Pier Luigi Rossi, ed il Magistrato rivolgono un ringraziamento a tutte le persone che hanno contribuito al recupero di questo bene ambientale e storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antica strada delle Tenute di Fraternita riportata alla luce da una squadra di caccia al cinghiale

ArezzoNotizie è in caricamento