Cultura

All'Eden il documentario "Sei vie per Santiago" e l'anticipo di non poche novità

Mercoledì 9 marzo, alle ore 21, il Cinema Eden saluta la rassegna “Mercoledì in viaggio – Ognuno ha un passo diverso” con una meta raggiunta ormai da secoli da milioni di pellegrini: Santiago di Compostela, sede della tomba dell’Apostolo Giacomo...

seiviepersantiago

Mercoledì 9 marzo, alle ore 21, il Cinema Eden saluta la rassegna "Mercoledì in viaggio - Ognuno ha un passo diverso" con una meta raggiunta ormai da secoli da milioni di pellegrini: Santiago di Compostela, sede della tomba dell'Apostolo Giacomo il Maggiore e patrimonio dell'umanità dell'Unesco. A condurre il viaggio il film documentario di Lidya B. Smith, "Sei Vie per Santiago".

Sei storie, altrettante vite, in viaggio, in cerca di se stessi e, allo stesso tempo, d'umanità e condivisione. Lidya B. Smith affronta da regista il famoso cammino dopo averlo realizzato da pellegrina, riportando sul grande schermo il racconto autentico di un vissuto giornaliero con l'emozione, la scoperta, il dolore e l'infinità dei colori del sentimento disposti sulla tavolozza di un cammino che, al di là dell'aspetto religioso, assume per molti il posto di quel luogo dove poter cercare e insieme trovare forse una risposta, forse una nuova strada da percorrere.

Ingresso ridotto per tutti euro 5,50.

Si chiude un cammino ma il viaggio del Cinema Eden, nel recupero del cinema d'autore e delle forme dell'arte veicolate dal grande schermo, prosegue venerdì 11 marzo, alle ore 20:30, con la partecipazione in sala di Shel Shapiro, artista, produttore, cantante e tanto altro ancora, presente con aneddoti e la ben conosciuta simpatia alla proiezione del film "Brancaleone alle Crociate" di cui figura tra i protagonisti.

Da mercoledì 16, anticipo di primavera, al via invece una nuova rassegna cinematografica e il gradito ritorno in città di "Arezzo all'Opera", la fortunata rassegna di opera lirica voluta e curata da Officine della Cultura fin dal 2011 con in più, per l'edizione 2016, il balletto e il teatro. Mercoledì 16, sempre alle ore 20:30, segnerà proprio il debutto della nuova rassegna con il leggendario concerto del tenore Jonas Kaufmann al Teatro alla Scala di Milano, occasione unica per vedere su grande schermo un concerto in distribuzione solo in questi giorni. Quindi seguiranno nelle settimane successive, con ben 4 dirette dalla Royal Opera House di Londra: "Boris Godunov" di M. P. Musorgskij, il balletto "Giselle" di A. Adam, "Frankenstein" coreografato da Liam Scarlett, "Werther" di J. Massenet e la straordinaria produzione del National Theatre londinese "Hamlet" con Benedict Cumberbatch.

Proiezioni a cui si affiancherà, da mercoledì 23 marzo, la rassegna cinematografica "I linguaggi del cinema" con ancora 3 lungometraggi tra storia e passione del cinema: "Fuocoammare" di Gianfranco Rosi (Orso d'oro a Berlino 2016), "L'ultima parola: la vera storia di Dalton Trumbo" di Jay Roach e "Rocco e i suoi fratelli" di Luchino Visconti nella versione restaurata dalla cineteca di Bologna in collaborazione con Titanus e The Film Foundation di Martin Scorsese. Informazioni e prevendite: Officine della Cultura - Via Trasimeno, 16 - tel. 0575/27961; Cinema Eden - Via Guadagnoli, 2 - tel. 0575/353364 - www.officinedellacultura.org.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Eden il documentario "Sei vie per Santiago" e l'anticipo di non poche novità

ArezzoNotizie è in caricamento