Alla Casa dell’energia il progetto Frammenti di Memoria 

E’ in programma domani, sabato 30 aprile, dalle ore 10 in poi un incontro pubblico presso la Casa dell’ Energia di Arezzo (ex Bastanzetti, Via Leone Leoni) dal titolo “Frammenti di Memoria, i luoghi degli eccidi nazifascisti di Mulinaccio e San...

E’ in programma domani, sabato 30 aprile, dalle ore 10 in poi un incontro pubblico presso la Casa dell’ Energia di Arezzo (ex Bastanzetti, Via Leone Leoni) dal titolo “Frammenti di Memoria, i luoghi degli eccidi nazifascisti di Mulinaccio e San Polo dell’estate 1944”.

L’incontro, organizzato in collaborazione con il Centro Doc di Arezzo e con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’ Età Contemporanea, vedrà la partecipazione degli studenti del Liceo Colonna di Arezzo che presenteranno i lavori del percorso educativo, della ricerca storica e la mappa geolocalizzata dei luoghi della memoria.

Si tratta della restituzione pubblica di un percorso formativo denominato Frammenti di Memoria, un’idea nata per approfondire la ricerca sui luoghi della Resistenza, che nell’anno scolastico 2015/2016 ha coinvolto i giovani di una scuola del territorio.

Da questa esperienza è nata la proposta di una mappa geo-localizzata della memoria, costruita con i contributi e le testimonianze raccolte sul luogo.

I giovani studenti hanno esplorato la propria città per scoprire i luoghi significativi e gli eventi che vi sono accaduti e i personaggi che vi hanno operato e vissuto, per capire l’investimento simbolico che la comunità ha fatto sul proprio spazio urbano , per conoscere le persone che quei luoghi hanno vissuto e le storie che ci hanno lasciato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Crediamo essenziale continuare a formare i nostri giovani alla memoria - ha dichiarato la Presidente della Sezione Soci Coop Arezzo – ed è importante farlo non solo attraverso lezioni frontali, ma anche coinvolgendo i ragazzi in vere e proprie esperienze dirette, come il progetto prevede.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento