Cultura

Aldilà del violino, Teatro Insonne svela i misteri della liuteria

Sabato 25 e domenica 26 novembre (ore 16:30 e 18:30) debutterà, all’interno della stagione 2017/2018 del Teatro Comunale Mario Spina di Castiglion Fiorentino, Aldilà del violino. Conferenza spettacolare sulla liuteria e la morte con Matteo Fantoni...

Aldilà del violino - ph. Sara Venuti - light

Sabato 25 e domenica 26 novembre (ore 16:30 e 18:30) debutterà, all'interno della stagione 2017/2018 del Teatro Comunale Mario Spina di Castiglion Fiorentino, Aldilà del violino. Conferenza spettacolare sulla liuteria e la morte con Matteo Fantoni.

Come nasce un violino? Cosa unisce la costruzione di strumenti ad arco all'arte scenica?

Partendo dalla famiglia Amati, i primi che verso la metà del '500 concepirono il violino così come lo conosciamo ancora oggi, verrà fatta luce sul più grande liutaio di tutti i tempi: il cremonese Antonio Stradivari. Cosa rende così perfetto il suono dei suoi strumenti? È veramente la vernice usata a rendere gli strumenti unici? Davvero esiste un segreto che l'artigiano si portò per sempre con sé nella tomba?

Aldilà del violino vuole demolire non tanto il mito in sé, ma l'idea stessa del divino, dell'altissimo irraggiungibile e di come l'essere umano mitizzando si precluda l'idea di essere pienamente dotato.

Matteo Fantoni studia violoncello dal '99, al Conservatorio L. Cherubini di Firenze e con Michela Munari. Nel 2011 compone il suo primo album, Nel sonno. Nel 2009 consegue il Bachelor (Laurea Triennale) in Movement Theatre presso l'Accademia Teatro Dimitri e gli viene conferito il "Premio dell'economia ticinese". Nel 2012 fonda la compagnia Teatro Insonne. Tra le sue creazioni Leoni (vincitore Anticorpi XL 2010), Romito (in collaborazione con il festival Contemporanea, Prato), Onirica, arsenic dreams (in coproduzione con Armunia-Festival Costa degli Etruschi), Risonanze. Nel 2014 entra a far parte del collettivo tedesco Familie Floez e dal 2015 di Utopik Family. Nel 2014 inizia lo studio della liuteria con Stefano Marzi, prosegue poi il percorso di costruzione di strumenti ad arco con Lingman Tea (Francia) e Paolo Sorgentone (Firenze).

sabato 25 e domenica 26 novembre, ore 16:30 e 18:30

ALDILÀ DEL VIOLINO

Conferenza spettacolare sulla liuteria e la morte

da un'idea di e con Matteo Fantoni

testo e co-direzione Sara Venuti

scenografia e luci Federico Calzini

produzione Teatro Insonne

con il sostegno di Regione Toscana - Sistema regionale dello spettacolo dal vivo

Info e prenotazioni:

Officine della Cultura, via Trasimeno 16, Arezzo, tel. 0575 27961

Rete Teatrale Aretina, via Bicchieraia 34, Arezzo, tel. 0575 1824380

Prenotazione obbligatoria (riservato a un massimo di 20 spettatori a replica)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aldilà del violino, Teatro Insonne svela i misteri della liuteria

ArezzoNotizie è in caricamento