Cultura

Al teatro Virginian arriva "Il mercante di monologhi” di Matthias Martelli

Tutto è pronto al Teatro Virginian per il quarto appuntamento della stagione di prosa “Vi stavamo aspettando”, realizzata dall’associazione aretina La Filostoccola. Dopo un interessante viaggio tra le migliori compagnie toscane, mercoledì 14...

MercanteMonologhi-22-600px

Tutto è pronto al Teatro Virginian per il quarto appuntamento della stagione di prosa "Vi stavamo aspettando", realizzata dall'associazione aretina La Filostoccola. Dopo un interessante viaggio tra le migliori compagnie toscane, mercoledì 14 novembre alle ore 21 il palcoscenico del teatro di via de' Redi 12 ospiterà "Il Mercante di monologhi", l'atteso spettacolo del torinese Teatro della Caduta, frutto dell'estro trasformista del giovane attore urbinate Matthias Martelli. Diretto dal regista Domenico Lannutti ed interpretato dallo stesso Martelli , accompagnato in scena dalle note del compositore piemontese Matteo Castellan, "Il Mercante di monologhi" ha riscosso, dal suo debutto, fino ad oggi un successo a dir poco sorprendente aggiudicandosi nel 2014 il Premio Alberto Sordi e il Premio Uanmesciò di Cantieri di Strada e, l'anno successo, il prestigioso Premio Locomix.

"Siamo orgogliosi di poter ospitare ad Arezzo uno spettacolo come quello di Matthias Martelli - spiega Alessandro Marini dell'Associazione culturale La Filostoccola.- Si tratta di uno spettacolo pluripremiato che, negli ultimi anni, ha contato oltre duecento repliche e la partecipazione a sessanta festival girando le piazze e i teatri di sedici regioni italiane. Una rappresentazione davvero originale, capace di tornare alle radici del teatro popolare."

Attualmente in tour con "Mistero Buffo" di Dario Fo, per la regia di Eugenio Allegri, Martelli si presenta al Virginian come un giullare dei giorni nostri, pronto a mettere alla berlina vizi e stereotipi della società contemporanea. Accompagnato da un antico carretto colmo di vestiti, mette in vendita i suoi monologhi, una merce surreale quanto necessaria. E così, una volta indossati, giacche e cappelli diventano protagonisti della scena dando vita a una carrellata di personaggi assurdi quanto grotteschi, dal politico al professore di antropologia, passando per Don Iphone, predicatore delle nuove tecnologie. Una galleria di mostri descritti con quella vena di dissacrante comicità propria dell'opera di Martelli che, in un climax di ironia e parole, raggiunge infine la propria liberazione in un'unica grande esplosione di risate e follia. Anche stavolta dalle 19 sarà possibile usufruire dell'AperiTeatro presso il locale Crepes de Lune antistante al Virginian. Il costo del biglietto intero sarà di 10 euro; il ridotto (per gli under 25 e gli over 65) costerà 8 euro. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3343425268 (Alessandro).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l'ufficio comunicazione della Compagnia La Filostoccola, Elettra Fiorini al numero 333.70.81.913 o inviare una mail a felettra@gmail.com o a info@lafilostoccola
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al teatro Virginian arriva "Il mercante di monologhi” di Matthias Martelli

ArezzoNotizie è in caricamento