Cultura

Al Men/Go Music Fest, il vincitore del Premio MusicaFutura - Città di Arezzo: premiato il gruppo Handlogic

Annunciato, nella serata di giovedì 12 luglio al Men/Go Music Fest, il vincitore del Premio MusicaFutura - Città di Arezzo : premiato il gruppo Handlogic. La prima edizione del concorso, realizzato da The Garage Studio, Woodworm Label e Men/Go...

36994363_1975888665808181_3217300473186877440_n

Annunciato, nella serata di giovedì 12 luglio al Men/Go Music Fest, il vincitore del Premio MusicaFutura - Città di Arezzo : premiato il gruppo Handlogic.

La prima edizione del concorso, realizzato da The Garage Studio, Woodworm Label e Men/Go Music Fest, si è chiusa, dunque, nella serata del 12 luglio, durante la quale la Giuria, composta da Pierfrancesco Pacoda, giornalista e Presidente di Giuria, Carlo Pastore, direttore artistico del Miami e speaker di Radio2, Enrico Molteni, di La Tempesta Dischi, Aimone Romizi, frontman dei Fast Animals and Slow Kids, Luca Del Muratore, di Locusta Booking, Fabrizio Vanni, titolare di The Garage Studio e Raffella Oliva, giornalista, ha scelto e premiato la band Handlogic, che ha vinto sui colleghi Redtreegroove e Pietro Alessandro Alosi.

Il concorso è stata una novità assoluta introdotta nell'edizione 2018 del Men/Go Music Fest, con il prezioso mecenatismo di Ital Preziosi Spa ed era rivolto a cantautori, band e interpreti emergenti under 35.

Il premio, come da bando di concorso, offre al vincitore lo sviluppo del proprio progetto musicale, con contratto, uscita discografica con Woodworm Label nel 2019, registrazione del disco presso The Garage Studio e campagna di comunicazione e promozione nazionale del disco della durata di 4 mesi.

Continua, nel frattempo, la programmazione della quattordicesima edizione del Men/Go Music Fest al parco Il Prato di Arezzo, che si avvia verso la chiusura con gli ultimi concerti in programma nella giornata di sabato 14 luglio.

Ancora numerosi, infatti gli artisti attesi, dopo i live delle prime serate che hanno visto alternarsi sul palco Siberia, Selton, Frah Quintale, Viito, Clap your hands say yeah, Gemitaiz.

L'ultima giornata musicale di Festival, quella di sabato 14 luglio, si apre con gli Ego e con il cantautore Paletti, primi artisti a salire sul palco. Sarà tempo, poi, degli attesi live show del duo Coma_Cose, del rapper torinese Willie Peyote e di Cosmo. A chiusura, non mancherà il movimento, con l'atteso after show a cura di IVREATRONIC.

Continuano anche gli appuntamenti delle edizioni parallele alla programmazione musicale, il MENGO CULT e il Mengo Cinema curato da Marco Compiani.

Per MENGO CULT, il palco letterario del Festival in collaborazione con Inkorsivo, nel cuore di Piazza Grande, sotto il celebre loggiato del Vasari, sabato 14 luglio, alle ore 18.30, LORENZA NATARELLA presenta il libro "Sempre libera" e FRANCESCO CATTANI presenta "Luna del mattino". Gli interventi sono moderati da LORENZO PALLONI.

Per MENGO CINEMA, ancora due gli appuntamenti in calendario presso l'arena Eden, in collaborazione con Associazione Doppio Sogno. Sabato 14 luglio, infattim alle ore 19.30, si terrà l'incontro con Edoardo Pesce e a seguire la proiezione di "Dogman". Mentre, domenica 15 luglio, dalle ore 19.30, il vero ultimo appuntamento di questa edizione del Men/Go Music Fest è con l'attore GIUSEPPE BATTISTON che incontrerà il pubblico prima della proiezione del film "Zoran il mio nipote scemo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Men/Go Music Fest, il vincitore del Premio MusicaFutura - Città di Arezzo: premiato il gruppo Handlogic

ArezzoNotizie è in caricamento