A Monte San Savino la mostra di Giuseppe Fanfani "Anime prave"

Sarà inaugurata domani (sabato 22 aprile) alle ore 18 a Monte San Savino “Anime prave – Opere sull’Inferno dantesco”, la mostra di opere pittoriche di Giuseppe Fanfani. "Anime Prave", che sarà ospitata fino al prossimo 25 giugno presso il Museo...

fanfani9

Sarà inaugurata domani (sabato 22 aprile) alle ore 18 a Monte San Savino “Anime prave – Opere sull’Inferno dantesco”, la mostra di opere pittoriche di Giuseppe Fanfani.

"Anime Prave", che sarà ospitata fino al prossimo 25 giugno presso il Museo del Cassero di Monte San Savino ed è curata da Fabio Migliorati, ruota intorno alla dicotomia Dante / Giuseppe Fanfani affrontando un tema dalle forti tinte; le opere sono di grande impatto visivo ed emotivo grazie allo spiccato cromatismo dell’autore che viene ad incontrarsi con il lessico dantesco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'amministrazione comunale con questa esposizione ha inteso offrire alla comunità di Monte San Savino e a tutti coloro che vengono a visitare la città un ‘alimento culturale’ di crescita” dichiara il sindaco Margherita Scarpellini “di nuovo riusciamo a porci al centro di grandi eventi d'Arte, un frangente sul quale in questi anni di amministrazione abbiamo riposto molto impegno raccogliendo risultati importanti. Ringrazio Giuseppe Fanfani per la disponibilità, la sua mostra accresce il prestigio di Monte San Savino come città culturalmente aperta e viva”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento