rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cultura

25 settembre 1789: approvata la Carta dei diritti degli Stati Uniti d'America da parte del Congresso

Il 25 settembre 1789 fu approvata la Carta dei diritti degli Stati Uniti d'America da parte del Congresso. Principale documento giuridico dello Stato che durante gli anni è stato modificato, ma che non ha cambiato la sua struttura principale...

Il 25 settembre 1789 fu approvata la Carta dei diritti degli Stati Uniti d'America da parte del Congresso. Principale documento giuridico dello Stato che durante gli anni è stato modificato, ma che non ha cambiato la sua struttura principale quella della suddivisione dei rami del governo: giudiziario, esecutivo e legislativo. La Carta è composta da dieci articoli e nel preambolo troviamo le parole WE THE PEOPLE; libertà di culto, parola, stampa, il diritto a possedere armi, processo penale rapido e pubblico sono alcuni tra i temi che i dieci articoli trattano e saranno ripresi da tutti gli stati moderni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

25 settembre 1789: approvata la Carta dei diritti degli Stati Uniti d'America da parte del Congresso

ArezzoNotizie è in caricamento