rotate-mobile
Eventi

Festa della donna all'insegna di sport e cultura e poi mostre, musei e teatro. Tutti gli eventi dell'8 marzo

Ecco tutti gli appuntamenti di oggi, 8 marzo, ad Arezzo e nel resto della provincia

Dalle serate a teatro ai mercatini. Dalle mostre alle esposizioni permanenti. Ecco il calendario giornaliero degli eventi in programma per la giornata di oggi, 8 marzo, in città e in provincia di Arezzo. In particolare molti sono dedicati alla Festa della donna e propongono riflessioni culturali anche legate allo sport.

Per segnalare eventi o interagire con la redazione è possibile scrivere a redazione@arezzonotizie.it oppure inviare il materiale stampa direttamente QUI.

Tutti gli eventi di Arezzo

I musei della provincia di Arezzo: info, orari e biglietti. La guida

Gli eventi della giornata

La Casa Pia celebra la Giornata Internazionale della Donna

“Le conquiste delle donne nello sport": 8 marzo al Mercato Coperto di Campagna Amica con Pronto Donna e UISP

Massimiliano Gallo in scena con "Amanti", info e biglietti

8 Marzo. Porta del Foro al fianco di "Senza veli sulla lingua", cena di beneficenza

8 marzo: tutte le iniziative promosse dal Comune di Montevarchi. Il programma

“La voce delle donne”: un viaggio nel panorama musicale femminile

Le dame in Giostra: una mostra tutta al femminile

8 marzo. Partita di scacchi, teatro e laboratori creativi, gli eventi a Cavriglia

"Perché donna": il progetto espositivo tutto al femminile

8 marzo: mostre, spettacoli e laboratori per celebrare la Giornata Internazionale della Donna 

Anghiari - L’amministrazione comunale di Anghiari ha organizzato una doppia iniziativa per festeggiare la Giornata Internazionale dei Diritti della Donna. Alle 10,30 un'opera collettiva guidata da Vania Raspini sarà posizionata nelle mura di Anghiari. Le rose utilizzate per la realizzazione delle opere arrivano dall’isola dell’Elba (300), 1 dal Piemonte e molte altre dalle Marche. La seconda iniziativa invece è in programma alle 21 al Teatro di Anghiari dove andrà in scena “D all’ENNESIMA”, dove “D” sta per “donne”, un progetto di Sartoria Baccano con Giovanna Guariniello, di Miriam Oufatah, Kristian Fabbri, Maria Gabriella Olivi, regia Alessandra Chieli. Info e biglietti.

Arezzo - Cgil, Spi e il Coordinamento donne delle due organizzazioni sindacali hanno messo a punto un calendario di iniziative per la Giornata internazionale per i diritti delle donne. Consegna di fiori o caramelle alle ospiti e alle operatrici della Rsa della provincia di Arezzo Alle 15.30, nell’auditorium Buozzi della sede di Arezzo, presentazione del libro “Gli occhi addosso” di Laura Capaccioli. Alle 20.45 nel centro sociale di Pergine “Le voci delle donne, serata di spettacolo e socializzazione”. Infine iniziative social su “Sicure a casa, sicure al lavoro – l’8 marzo sempre”.

Arezzo - Alle ore 17,30, per ricordare il 150° anniversario della morte di Alessandro Manzoni, Luigi Fienga, già Ordinario di Italiano e Latino nel Liceo-Ginnasio “Francesco Petrarca” di Arezzo, parlerà sul tema: Manzoni, Verri e il caso Melzi d’Eril prima della peste Il Relatore pone il tema della giustizia - e in particolare di come i giudici del XVII secolo a Milano assurgessero a portavoce della cultura del momento, divenendo i promulgatori delle istanze del gruppo di potere - attraverso l’analisi dei momenti di un processo assurdo, caratterizzato da violenza inaudita, dall'assenza delle leggi e dalla crisi della giustizia. Appuntamento dell'Accademia Petrarca alla Casa del Petrarca, via dell’Orto n. 28.

Arezzo - Il libro Quante storie tante storie è il frutto del lavoro quotidiano dell’associazione Donne insieme che da anni lavora per l’inclusione delle comunità migranti ed in particolare delle donne. La presentazione avrà inizio con il saluto della presidente Bruna Cantaluppi, Fernando Maraghini leggerà Alda Merini mentre la giornalista Antonella di Tommaso dialogherà le autrici. Ore 17,30 alla Feltrinelli Point.

Arezzo - “Le conquiste delle Donne nello Sport. Come le atlete hanno cambiato la storia del tennis”, un evento aperto a tutta la cittadinanza che si terrà alle ore 17 al Mercato Coperto di Campagna Amica Arezzo. Tutte le info

Arezzo - Alle 22 al circolo Arci Aurora Leydis Mendez in concerto per la rassegna DiVociDiDonne. Cantante e cantautrice cubana esce oggi con il suo primo lavoro di inediti in studio dal titolo “Amo mi tierra” (RadiciMusic Records). Un disco e un concerto che ci immerge nel mondo di Leydis Mendez, classe ’81, cantante, cantautrice cubana originaria di Bayamo.

Arezzo - Alle 21 alla Casa della musica presso il palazzo di Fraternita in piazza Grande concerto in memoria di Giuseppe Pasquini. Protagonisti saranno il quartetto di Roma, verranno eseguite musiche di Mozart, Mendelssohn e Bartholdy. L'incasso della serata sarà devoluto al Calcit di Arezzo per sostenere il servizio Scudo - Cure Domiciliari Oncologiche. Info e Prenotazioni  - 328 7254025.

Arezzo - Alle 21 è in programma al Teatro Petrarca l’esibizione del trio di cantanti liriche Appassionante, formazione artistica tutta al femminile che dalla sua nascita nel 2020 ha registrato 5 album con all’attivo spettacoli in tutto il mondo. Le loro voci interpreteranno un variegato repertorio composto da arie di opere liriche, canzoni italiane d’autore, successi pop-rock internazionali e un brano originale scritto per denunciare la violenza di genere e lanciare un messaggio di speranza.

Arezzo - Nuova presentazione dell'autobiografia, Gli occhi addosso, di Laura Capaccioli. Appuntamento nel salone di via Monte Cervino con inizio alle 15,30. Con l’autrice interverranno il segretario Cgil, Alessandro Tracchi; quello dello Spi, Giancarlo Gambineri e la responsabile del Coordinamento donne, Alessandra Nocciolini. Condurrà Francesca Scartoni.

Arezzo - La Fondazione Ivan Bruschi offre a tutte le donne l’opportunità di visitare a prezzo ridotto la nuova mostra La libera maniera. Arte astratta e informale nelle collezioni Intesa Sanpaolo, curata da Marco Bazzini, organizzata e promossa da Intesa Sanpaolo, Fondazione Ivan Bruschi e Fondazione CR Jesi, in sinergia con Gallerie d’Italia. Alle 17 è previsto un concerto, a ingresso gratuito per le donne, organizzato in collaborazione con l’Orchestra Giovanile di Arezzo con protagoniste alcune giovani musiciste che si sono già distinte in numerosi concorsi nazionali ed internazionali: Viola e Margherita Pasquini, rispettivamente al violino al violoncello, suoneranno musiche di Bach, Brahms, Haydn e Tchaikovsky accompagnate al pianoforte da Marco Lazzeri.

Bibbiena Nel contesto del Festival del Libro di Bibbiena, il giornalista sportivo Francesco Caremani incontra presso l’Isis Fermi, 120 ragazzi e ragazze. Prendendo spunto dal suo ultimo libro “Chiedi alla polvere”, porterà ai giovani alcuni temi di riflessione tra cui il gender gap nello sport.  Le altre tematiche attraverso le quali intesserà un colloquio con i ragazzi e le ragazze delle terze e quarte superiori saranno il razzismo e lo sport, il calcio specchio e servo della realtà e lo sport e la disabilità.  Sempre in occasione della Festa internazionale della donna Comune e Centro Sociale con il suo nuovo Presidente Sabino Policastro, dedicano una panchina rossa con la frase di Michela Murgia, che verrà collocata all’entrata dell’auditorium. La frase scelta è tratta dal libro “Stai zitta” ed è la seguente: “Di tutte le cose che le donne possono fare nel mondo, parlare è ancora considerata la più sovversiva”. 

Capolona - Appuntamento alle 17,30 a Capolona. "Donne nell’arte e donne in viaggio attraverso la fotografia" è la scelta dell’amministrazione comunale per celebrare la Giornata Internazionale della Donna 2024: il titolo dell'evento è “Artemisia”, in cui si colloca la mostra fotografica di Giulia Lovari “Sulla strada per le città invisibili”.

Castiglion Fiorentino - Nella sala San Michele, alle ore 11.30 si terrà un incontro dal titolo “Oltre il Campo – psicologia dello sport impegno e resilienza” al quale parteciperà la dott.ssa Elisa Marcheselli, psicologa dello sport. Sarà presente anche il sindaco Agnelli per i saluti istituzionali mentre l’assessore alle Pari Opportunità, Stefania Franceschini, modererà i lavori. Presenti le ragazze dell'A.S.D. Foligno e quelle della "Polisportiva Montecchio.

San Giovanni Valdarno - Nel giorno della festa della Donna si tiene l'opening di due mostre: alle ore 16, presso Palomar – Casa della Cultura, sarà inaugurata l’esposizione di pittura “Donne e Vita”, a cura di Rita Nocentini, visitabile fino a sabato 23 marzo. Alle 17, presso la Pieve di San Giovanni Battista sarà la volta di “Segni di donna. I percorsi della creatività”, a cura di Sandra Stanghellini e visitabile fino a lunedì 18 marzo. La mostra, promossa dalla sezione soci Coop San Giovanni Valdarno con il Patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno, sarà inaugurata con una performance collettiva, tutta la femminile, accompagnata dalla voce di Irene Giuliani alla presenza delle artiste. Alle ore 20, sempre di venerdì 8 marzo, presso i Saloni della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ci sarà la “Cena di Solidarietà”, a cura della sezione soci coop di San Giovanni Valdarno e di Montevarchi, finalizzata a devolvere parte del ricavato a “Pronto Donna” per l’acquisto di libri per bambini e oggetti di prima necessità per la casa rifugio e all’Associazione “Cuore di Maglia” che realizza copertine, cuffiette, dou-dou e tante altre morbide coccole per bambini nati prematuri. Infine, alle 21, presso il Cinema Teatro Masaccio, sarà messo in scena lo spettacolo “Alda Merini. Eternamente. Poesia – Musica – Aforismi”, con la regia di Laura Becattini, a cura dell’associazione culturale Abc Arte, con il patrocino del Comune di San Giovanni Valdarno.

Cinema

I film al cinema Eden
I film alla multisala Uci
I film al Cine8

Mostre

Tra figurativo e informale, la mostra

                         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della donna all'insegna di sport e cultura e poi mostre, musei e teatro. Tutti gli eventi dell'8 marzo

ArezzoNotizie è in caricamento